Salvo Veneziano, Pasquale Laricchia, Sergio Volpini e Patrick

Ha avuto vita breve anzi brevissima Salvo Veneziano all’interno della casa del Grande Fratello Vip, squalificato ieri per decisione degli autori del reality che hanno deliberato sulle parole sessiste espresse dal concorrente. Ma lo scenario, all’indomani della squalifica, potrebbe cambiare ancora e per quelle parole Salvo Veneziano potrebbe non essere l’unico allontanato dalla casa.

Grande Fratello Vip: Salvo fuori dalla casa

Si leva un coro fuori dalla porta rossa della casa del Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini che vuole la squalifica non del solo concorrente Salvo Veneziano per quelle parole espresse nei confronti di Elisa De Panicis.

Parole ingiuriose che non trovano in alcun modo alcuna giustificazione e che non devono essere scusate: “Si merita due schiaffi da spezzargli la colonna vertebrale, da staccargli la testa. Quella è da scannare“, ha così chiosato Salvo Veneziano nella casa del Grande Fratello, motivo per cui è successivamente stato espulso.

Chiesta eliminazione anche per Patrick, Pasquale e Sergio

Salvo Veneziano è stato squalificato. Il provvedimento è stato preso a causa di alcune sue espressioni e affermazioni che hanno violato le regole e lo spirito stesso del programma“, si sono così espressi gli autori del reality, allontanando dalla casa nell’immediato l’ex gieffino.

Ora però, come dicevamo, si parla di squalifiche plurime che potrebbero riguardare Patrick, Pasquale Laricchia e Sergio: anche loro potrebbero infatti essere allontanati in quanto presenti al momento della pronuncia di quelle frasi da parte di Salvo Veneziano, seguite da risate di gruppo. Un appello che è stato rivolto dal pubblico ma anche da Striscia la Notizia e da Pomeriggio 5, programmi che hanno sollevato come anche gli altri 3 concorrenti dovrebbero essere, per le medesime ragioni, eliminati dal gioco.