Primo piano di Paola Barale

Paola Barale ha speso parole di fuoco nei confronti dei suoi ex storici, Gianni Sperti e Raz Degan, svelando anche il retroscena del suo matrimonio con l’attuale opinionista di Uomini e Donne. Nel corso dell’ultimo intervento televisivo, ha rivelato il suo sentimento riguardo al passato, non nascondendo un livido appunto sui due uomini che con lei hanno vissuto una lunga relazione.

Paola Barale su Sperti e Degan: “Nel dimenticatoio”

Paola Barale è intervenuta come ospite a Live – Non è la d’Urso e, proprio durante un focus sul suo passato sentimentale, ha parlato a chiare lettere del suo punto di vista su Gianni Sperti e Raz Degan.

Un ritratto in cui non ha risparmiato l’aspetto più duro della sua posizione sull’argomento, dopo la fine delle relazioni che l’hanno vista prima sposata con l’ex ballerino e poi impegnata in un lungo rapporto con l’ex modello israeliano.

Ha così preferito glissare sulla parentesi televisiva che Carmelita avrebbe voluto dedicare ai suoi ex: “Dentro di me ho un dimenticatoio dove ci metto le persone che mi hanno fatto veramente del male. E tutte e due queste persone ci sono finite, quindi io non ho nessun piacere di parlare di queste persone“.

La verità sul matrimonio

La Barale ha infine affrontato brevemente un punto importante del suo matrimonio con Gianni Sperti, rispondendo agli interrogativi che gravitano da tempo intorno al fatto di non aver avuto figli.

Il mio ex marito più volte aveva dimostrato l’interesse e il piacere di avere un figlio, ma siccome ero io il capofamiglia, portavo avanti tutto io, lavoravo sempre e solo io e non avevo vicino, forse, una persona che mi dava la garanzia di cui avevo bisogno io per avere un figlio“.

Parole che hanno ricostruito una dinamica coniugale in cui tutto il peso della famiglia, a suo dire, sarebbe in qualche modo ricaduto su di lei, motivo che l’avrebbe spinta a una scelta razionale sulla maternità.