Francesco Sofia Novello spiega “il passo indietro”: “È un merito, datemene atto!”

Francesca Sofia Novello rischia di passare alla storia di Sanremo come la donna del “passo indietro”. In un Festival che si è alimentato a pane e polemiche, quella relativa alla fidanzata di Valentino Rossi è probabilmente quella più ardua da spegnere fin qui. Amadeus ha detto la sua, scusandosi per la scelta di parole infelici ma spiegando come queste fossero proprio una citazione della stessa Novello. Ora è la modella ad aggiungere un nuovo importante elemento: la lettera scarlatta del presunto maschilismo diventa una medaglia da appuntarsi al petto.

“Ho sempre avuto cura di non approfittarne”

“Amadeus ha usato parole che mi rendono merito” ha esordito così Francesca Sofia nella sua intervista al settimanale Oggi.

Il passo indietro di cui tutti parlano – secondo quanto spiegato dalla Novello – non sarebbe un segno di subordinazione ma, anzi, il simbolo di una profonda onestà intellettuale.Il significato della sua metafora è chiaro: stare un passo indietro vuol dire che, nonostante la grande visibilità del mio fidanzato, ho sempre avuto cura di non approfittarne, ho sempre evitato di trarne vantaggio per il mio lavoro di modella. Negli anni ho sempre cercato di evitare la luce riflessa da Valentino, stando un passo indietro rispetto alla sua notorietà.

Datemene atto, per favore”.

valentino rossi e francesca sofia novello
valentino rossi e francesca sofia novello

“Non ho bisogno di essere difesa”

Alla base del suo ingaggio come una delle dieci donne di Sanremo c’è l’interesse per il suo fidanzato? Alla Novella non importa. Già precedentemente aveva chiarito: “Mi hanno chiamata perché sono la ragazza di Vale? Forse sì, forse no… Ma questo mi interessa assai poco perché per me è un lavoro e come tale lo prendo“. In questo momento, “Lady Rossi” vuole solo concentrarsi e dedicarsi al Festival: “Non ho bisogno di essere difesa da nessuno, tanto meno da chi è alla ricerca di visibilità o di un like in più”.

La Novello sarà presente per la quarta e la quinta serata, due appuntamenti centrali perché rappresentano rispettivamente la finale per le nuove proposte e per i big.