Serena Grandi

L’attrice e icona degli anni ’80 Serena Grandi ha confessato di essere stata operata di tumore. È successo tutto molto in fretta: i primi disturbi a novembre, quindi l’intervento a dicembre, che ha tolto a Serena Grandi parte del seno destro. L’attrice si è confessata in un’intervista e ha raccontato l’esperienza vissuta.

I primi dolori, poi gli accertamenti per il tumore

È passato quasi un mese dall’intervento al seno di Serena Grandi, 19 dicembre 2019. Curiosamente, quel giorno l’attrice era salita alle cronache per essere finita sotto processo per un conto non pagato. Lei però era lontana anni luce, corpo e mente, dalle aule di tribunale.


Si trovava infatti all’ospedale Santarcangelo di Rimini, dopo che a fine novembre aveva iniziato ad avvertire dolori a spalla e seno. I primi controlli, quindi la notizia: Serena Grandi aveva un carcinoma ed è stata operata d’urgenza. In un’intervista al Resto del Carlino, ha raccontato gli esiti dell’operazione.

Tolta una parte del seno destro

Prima le buone notizie: l’intervento è andato bene, molto bene. “Anche se poi sono dovuta tornare sotto i ferri per una piccola infezione – racconta Serena Grandi – Ma non dovrò nemmeno fare la chemio”.

Nonostante il buon esito, ha lasciato dei segni decisi: “Non ho più una parte del seno destro, ma non importa ora. Lo ricostruirò”. Un atteggiamento propositivo, di chi non si fa fermare dall’aspetto fisico nonostante su quello ci abbia costruito parte della carriera: “Quando ti ammali di tumore, pensi solo a come sconfiggerlo, non al tuo aspetto estetico”. Poi aggiunge: “Sono gli uomini che hanno sempre fantasticato sul mio seno… Io non ho dato mai troppo importanza alle mie forme”.

Serena Grandi presto su Netflix?

Nella stessa intervista per il Resto del Carlino, racconta l’ottima impressione dell’ospedale Santarcangelo, dell’umanità e della preparazione che l’hanno condotta attraverso la malattia.

Tanto che avrebbe pensato di rimanere a Rimini e ritardare il trasferimento a Milano.
Nel futuro, comunque, nuovi progetti: “Le offerte non mancano: mi hanno proposto delle parti per alcuni film prodotti da Netflix. E io mi sento più forte e più bella di prima”.

Seno o non seno, Serena Grandi non si farà fermare dal tumore. È anche così che si resta icone del grande pubblico.