Giorgia Cagnan

Sospiro di sollievo per Giorgia Cagnan, la 19enne che risultava scomparsa da 3 giorni a Treviso: ritrovata a Napoli, nella notte tra il 16 e 17 febbraio, dopo aver fatto perdere le proprie tracce nel giorno di San Valentino. A rintracciarla, secondo quanto riportato dal sito di Chi l’ha visto? (che si era occupato del caso), è stata la polizia.

Ritrovata la 19enne scomparsa a Treviso

Lieto fine per il caso di Giorgia Cagnan, 19enne scomparsa nel giorno di San Valentino a Treviso. La ragazza è stata ritrovata a Napoli dalla polizia, che l’avrebbe individuata in un parco poco distante dalla stazione ferroviaria del capoluogo campano.

Il ritrovamento risalirebbe alla notte tra il 16 e 17 febbraio, dopo 3 giorni dall’inizio dell’incubo per la famiglia. I genitori della giovane si erano rivolti alla trasmissione Chi l’ha visto? per lanciare un disperato appello.

Giorgia rintracciata a Napoli

La polizia avrebbe rintracciato la 19enne a Napoli, in un parco vicino alla stazione ferroviaria. Si è risolto positivamente il giallo di Giorgia, che aveva tenuto la famiglia e gli amici con il fiato sospeso dopo la misteriosa sparizione del 14 febbraio scorso.

Secondo quanto riportato da Gazzettino, i genitori si sarebbero subito messi in viaggio per raggiungerla, dopo 3 giorni di appelli e ricerche. Secondo la ricostruzione diffusa nei giorni scorsi, la ragazza era uscita di casa intorno alle 10 del mattino di San Valentino, dalla sua abitazione di Monigo (Treviso).

Si sarebbe dovuta recare in palestra ma, dopo le 13, di lei si sarebbe persa ogni traccia. Dopo la denuncia di scomparsa, sui social e tramite la trasmissione di Federica Sciarelli era stato lanciato l’allarme, poi il positivo epilogo.

Secondo la stampa locale, poco dopo il ritrovamento avrebbe telefonato alla madre per rassicurarla sulle sue condizioni: “Sto bene“. Sul motivo dello spostamento verso il capoluogo campano, stando a quanto finora reso noto, non sarebbero emerse precisazioni.