Asia Argento Pechino Express

Asia Argento e i reality: una storia infelice. La figlia d’arte non riesce ad interrompere il trend negativo di defezioni nei programmi a cui prende parte. Dopo il sofferto allontanamento da X Factor (con grande rammarico da parte di tutti), ieri sera è arrivato anche l’addio forzato a Pechino Express (doloroso anche quest’ultimo, in termini fisici). La Argento si è infatti rotta il ginocchio durante una delle prove dell’adventure game di Rai 2 e ha dovuto abbandonare il gioco soltanto alla seconda puntata.

Un addio pesante

Un vero peccato, non solo per i telespettatori ma anche per la produzione stessa che, sul nome Asia Argento aveva puntato molto.

Uno dei volti più famosi, discussi e riconoscibili del cast lascia quindi la trasmissione. Il suo percorso con Vera Gemma, l’alta metà della coppia, stava andando benissimo. Ed è stato infatti proprio durante una prova a cui le due si sono classificate per la loro ottima posizione a causare l’incidente. Le figlie d’arte dovevano raccogliere il numero maggiore di Jack Fruit, frutti pesanti anche 30 kg, trasportarli su un banco e pulirli. Durante la prima fase, spingendo la grossa carriola per il trasporto dei frutti, le due sono rovinosamente cadute.

Si sono rialzate in fretta, ma la Argento ha sbattuto il ginocchio che si è immediatamente gonfiato. Per tutto il resto della prova, l’attrice non si è mai lamentata vantandosi di non essere “una piagnona”, ma finita l’adrenalina, sono dovuti intervenire i medici. La Argento, in lacrime, è stata trasportata in ospedale dove è arrivato il temuto esito: frattura.

La nuova coppia de I Sopravvissuti

Finisce quindi l’avventura di Asia Argento, ma non quella della sua compagna di viaggio.

Ieri sera sono stati eliminati I Guaglioni, ma Vera Gemma ha potuto salvare un membro della coppia scegliendo Gennaro Lillio (visto all’ultimo Grande Fratello di Barbara d’Urso). Insieme a lui, la Gemma forma la nuova coppia de I Sopravvissuti. In lacrime ancora una volta la sfortunata Asia Argento: “Mi dispiace tantissimo. A parte il dolore fisico mostruoso, il più grande è andarmene, però è la vita”.