Leo Gassman insieme alla fidanzata e al padre

Leo Gassmann, figlio dell’attore e regista Alessandro Gassmann, può ritenersi soddisfatto. Il suo brano Vai bene così lo ha portato alla vittoria di Sanremo Giovani e ora si concede un po’ di relax insieme alla fidanzata Anna e alla sua famiglia.

Leo Gassmann si gode un po’ di tranquillità

Sono passate solo poche settimane dalla fine del Festival di Sanremo ed ora è arrivato il momento per Leo di godersi la vittoria della sezione Giovani lontano dai riflettori. L’ansia e l’agitazione suscitate dal palco più famoso d’Italia non devono essere state poche, ma quale modo migliore per riprendersi se non quello di circondarsi dalle persone più care?

I fotografi del settimanale Chi, infatti, lo hanno immortalato in un ristorante romano in dolce compagnia. Non sono i primi scatti rubati insieme ad Anna, la sua fidanzata. Proprio durante il Festival della canzone italiana su Vero erano uscite delle fotografie del cantante insieme ad una misteriosa ragazza, rivelatosi poi essere la sua compagna. 

A passeggio con il padre Alessandro

Il rapporto tra Leo e suo padre Alessandro è sempre stato molto forte. L’attore l’ha sempre sostenuto, sia con l’esperienza di XFactor che con la sua avventura al Festival di Sanremo.

È diventato virale il video in cui, un Alessandro Gassmann molto orgoglioso, si complimentava animatamente della vittoria del figlio con il brano Vai bene così: “Come da tradizione di famiglia, voglio mantenere un certo aplomb e voglio ringraziare tutti quelli che hanno votato mio figlio– e ancora – voglio aggiungere anche… Daje Pippoooo!!”. Alessandro non ha mai nascosto di essere forse il più grande fan di suo figlio Leo. Sempre sulle pagine del settimanale Chi, i due sono stati fotografati insieme a spasso per le strade di Roma.

È giunto il momento per l’orgoglioso padre di godersi qualche spensierato momento in compagnia del figlio. 

Approfondisci

Chi è Leo Gassman, figlio di Alessandro ed ex concorrente di X-Factor

Leo Gassman eliminato da X-Factor, il padre Alessandro: “Fiero di te”