TV e Spettacolo

Harry e Meghan, la decisione definitiva sul marchio Sussex Royal

Dopo la scelta di Harry e Meghan di distaccarsi dalla famiglia reale e trasferirsi in Canada, la Regina Elisabetta, alla luce della richiesta, ha guidato questo “divorzio”. Tante sono state le complicazioni burocratiche, nonché le rinunce che la coppia, ormai un nucleo familiare a sé con il piccolo Archie, ha dovuto affrontare abbandonando il titolo […]
la regina elisabetta e harry e meghan in carrozza

Dopo la scelta di Harry e Meghan di distaccarsi dalla famiglia reale e trasferirsi in Canada, la Regina Elisabetta, alla luce della richiesta, ha guidato questo “divorzio”. Tante sono state le complicazioni burocratiche, nonché le rinunce che la coppia, ormai un nucleo familiare a sé con il piccolo Archie, ha dovuto affrontare abbandonando il titolo regale.

Tra queste, per logica e coerenza, anche l’abbandono del marchio “Sussex Royal“. Una questione spinosa che è ben presto venuta al pettine (di Elisabetta). La sovrana ha fatto presente loro che sfruttare il marchio non fosse ammissibile. Oggi la coppia, tramite un comunicato, ha confermato la scomparsa della parola royal dal loro brand.

Il brand di Harry e Meghan

Pare che la coppia di ex regali abbia investito molto nel suo brand, milioni di sterline solo per la realizzazione del sito internet. Per il nome della loro ditta familiare di filantropi e influncer, Harry e Meghan avevano optato per un naming piuttosto magniloquente, dal momento che la parola royal conferisce una certa importanza, a tutto quello cui viene abbinata.

Tuttavia la scelta ha incontrato l’opposizione della Regina, che immediatamente ha chiesto loro di fare marcia indietro e rivedere il progetto.

La rinuncia

Nonostante il fatto che in un primo momento pare Meghan Markle abbia fatto notare che nessuna legge vietasse loro di fare uso di quel nome, pare che la coppia si sia dissuasa.

La parola royal scomparirà dal marchio e non si sa ancora quanto questo possa incidere sui profitti della loro attività. Sicuramente i due dovranno escogitare una nuova strategia di marketing per i loro progetti, dal momento che il naming scelto in un primo momento è ufficialmente off-limits.

Potrebbe interessarti