Lino Banfi ad un evento

L’attore Lino Banfi interviene sulla questione Coronavirus e lancia un messaggio importante, rivolto soprattutto agli anziani e a tutti i soggetti più deboli potenzialmente più esposti al contagio.

Banfi in particolare ha voluto ricordare che nessuna vita è meno importante di un’altra, e in un’intervista all’agenzia Adnkronos dichiara: ”Se muore un nonnino non è che abbia meno valore della morte di una persona giovane”.

Banfi e l’ironia sul Coronavirus

 Nonno Libero ha voluto anche sdrammatizzare un po’ la situazione pesante che si è creata in questi giorni di emergenza e regalare un sorriso a tutti gli italiani preoccupati per un ipotetico contagio.

Nell’intervista rilasciata ad AdnKronos, Banfi ci tiene a sottolineare che: “Visto che il mio mestiere mi insegna a far sorridere anche nei momenti tristi, possiamo dire che almeno una cosa buona questo Coronavirus l’ha fatta: ha insegnato a tutti gli italiani l’abitudine di lavarsi le mani spesso e bene”.

L’attore pugliese continua ironicamente Certo, da questo punto di vista, Ponzio Pilato ci avrebbe fatto un baffo e non avrebbe avuto proprio nulla da temere da questo Coronavirus! Ma presto, nessuno di noi avrà più motivo per averne paura e ne rideremo”.

L’attore rassicura i suoi coetanei

Banfi non si mostra troppo impaurito da questa epidemia, forte anche di aver fatto già esperienze di malattie contagiose, che sicuramente hanno rafforzato lui e tutti coloro che ci sono passati, “Da bambino, quando ancora vivevo a Canosa di Puglia, ho avuto in serie tifo, paratifo, malaria ed epatite virale” continua: “dovevo morire a dieci anni e oggi che ho 84 anni posso dire che quelle malattie mi hanno fortificato e rafforzato”.

Per questo motivo si sente di dare un consiglio ai suoi coetanei “Come nonno Libero, dico a tutti i vecchietti come me di non avere paura del Coronavirus e di stare tranquilli, perché noi abbiamo gli anticorpi e siamo forti!

”.  Speriamo che le parole del Nonno italiano per eccellenza possano rassicurare tutti i nonni italiani e strappare un sorriso anche alle persone più fragili.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Lino Banfi risponde a Beppe Grillo: “Rivalutare la figura del nonno”

Lino Banfi, una vita da nonno, tra nipoti di fiction e di sangue