mano e piede di neonato

Un bambino di un anno è morto a causa del Coronavirus negli Stati Uniti. L’annuncio è arrivato dal governatore dello Stato dell’Illinois, dove il piccolo risiedeva.

Il governatore dello Stato dell’Illinois ha parlato di lutto per tutti. Sempre lui era stato al centro di uno scontro violento con il Presidente Trump a colpi di Tweet, conclusosi con un: “Lascia Twitter e fai il tuo lavoro”.

Coronavirus: la vittima più giovane

C’è stato un caso di morte infantile da Covid-19” questo l’annuncio del direttore del comitato della Sanità Pubblica dello Stato dell’Illinois, il dottor Negozi Ezike.

La morte del piccolo è stata poi confermata anche dalle autorità governative per voce proprio della massima autorità statale, il governatore J.B. Pritzker.

Questo è il primo caso certo e noto di morte infantile, negli Stati Uniti da nuovo Coronavirus, come cita un report firmato dal New York Times, sui casi nel mondo.

Comunità sconvolta

Il governatore ha espresso la massima solidarietà alla famiglia e si è detto sconvolto come tutti dalla perdita: “So quanto possa essere difficile una notizia come questa, specialmente sapendo che si tratta di un bambino così piccolo” ha detto il governatore.

“Ammetto di esserne rimasto scosso anche io dopo averlo saputo. Oggi è un giorno di lutto per tutti noi”. Il governatore, parlando alla stampa, si è rivolto alla famiglia del piccolo: “È doloroso per una famiglia vedere un bambino così piccolo privato della sua vita. Dovremmo tutti essere a lutto, dovremmo farlo anche per le nostre famiglie, i nostri impiegati e per tutte le persone che sono state portate via da questo virus, giovani e anziane. Dovremmo essere a lutto per un per quel senso di normalità che ci siamo lasciato indietro appena due settimane fa.

Oggi è giusto, va bene essere a lutto”.

Indagine medica in corso

Il governatore ha poi spiegato che i casi di mortalità infantile sono estremamente bassi, lo stesso dottor Negozi Ezike ha spiegato che non si era ancora visto un caso simile, per questo è stata avviata un’indagine per capire meglio cosa sia successo e come associare la morte da Covid-19 a un bambino così piccolo.

In un servizio della CNN è stata però citata la morte di un bambino della stessa età della vittima statunitense in Cina, quest’ultimo però era soggetto a patologie preesistenti. Mentre un sospetto caso simile pare essere stato registrato in Florida.

Trump ferma la quarantena

Intanto il Presidente degli Stati Uniti Trump ha annunciato di aver rinunciato alla quarantena per gli Stati di New York, New Jersey e Connecticut.

Non sarà necessaria” ha scritto su Twitter, annunciando ulteriori dettagli in arrivo sulle misure di contenimento.

Approfondisci:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Coronavirus, Boris Johnson scrive alla nazione: “Andrà peggio. State a casa per salvare vite”