donatella

Nel corso dell’ultima puntata di Italia Sì, contenitore Rai del sabato pomeriggio condotto da Marco Liorni, è intervenuto Mauro Coruzzi. L’opinionista, che fa parte dei 4 saggi del programma di Liorni, ha voluto approfittare del consueto appuntamento di sabato 28 marzo per abbracciare l’amica Donatella Rettore, ricoverata in ospedale. “Sta male” ha detto l’uomo che presta il volto a Platinette, “Ma non c’entra il Coronavirus” precisa.

Qualche tempo fa, fu proprio la Rettore a confidare ai suoi fan che presto si sarebbe sottoposta ad un intervento allo IOV (Istituto Oncologico Veneto).

Una sola operazione non è stata necessaria, a quanto pare, e la cantante è dovuta tornare in ospedale. Donatella continua a tenere aggiornati i follower attraverso i social.

L’affetto di Mauro Coruzzi

La scorsa settimana solo 3 dei 4 saggi di Italia Sì era presente in studio. Mauro Coruzzi ha partecipato al programma in collegamento da Milano. Ed è da lì che ha voluto abbracciare virtualmente la Rettore, che attualmente si trova in ospedale.

Lei adesso non sta bene, in questo momento si trova in ospedale. Donatella ha un problema di salute che non ha nulla a che vedere con il Coronavirus” ha detto lo speaker.

Poi la dedica: “Voglio mandare un abbraccio a Donatella e dedicarle il concerto che farò stasera con le canzoni online“.

Le condizioni di Antonella Rettore

Alla metà di marzo la stessa Donatella Rettore ha raccontato ai suoi fan quello che stava attraversando. Lo ha fatto attraverso alcuni post che sono comparsi su Twitter ed Instagram con i quali ha anche ringraziato fan e colleghi dell’immenso affetto. “Bene, ve lo dico tanto in mezzo alla bufera sarà solo un tuono in più.

Mi hanno operato allo Iov. Ieri hanno avuto il risultato dell’esame istologico e non va bene“. Poi aggiunge: “Mi debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti vi voglio bene. Abbiate cura di Claudio, orso, lupo e Collins“.

Qualche giorno dopo, in collegamento con il programma di Eleonora Daniele, Storie Italiane, la Rettore ha fatto chiarezza. “Avevo questo sassolino nel seno. Un ‘cancretto’, chiamiamolo con il suo nome, che stava iniziando a proliferare, perciò dopo la prima operazione, ho dovuto fare subito un altro intervento.

Mi hanno detto: ‘Non perdere tempo!’ Ora sono stata dimessa. Mi trovo a casa, sono fasciata, la ferita si deve ancora rimarginare“. Come anticipato, poi, si è sottoposta nuovamente ad un’operazione ed ora è ancora in convalescenza. Non resta che unirci all’abbraccio di Coruzzi e fare tanti auguri ad Antonella!

Approfondisci

Donatella Rettore a Domenica In: “Ho perso mio figlio mentre facevo Sanremo”

Sanremo, Platinette svela: “Diodato fa toccare il cielo” e vince già il premio Lunezia