cliomakeup

Con l’emergenza Coronavirus anche un evento gioioso, come un parto, diventa un problema insormontabile. Lo sa bene e ClioMakeUp che sta per dare alla luce la sua seconda figlia nel Paese che conta il più alto tasso di contagio al mondo, gli Stati Uniti, con i suoi 376 mila casi.

La youtuber, infatti, dopo aver lasciato New York, si trova in Virginia ed è attualmente scoperta dall’assicurazione sanitaria. Intanto la fine della gravidanza si avvicina e lei non sa cosa fare e ne parla con i suoi follower.

I dubbi di Clio

ClioMakeUp, al secolo Clio Zammatteo, spiega attraverso i social i suo i dubbi, a ridosso del parto previsto tra qualche settimana.

L’imprenditrice, numero uno dei tutorial makeup si mostra preoccupata per l’imminente evento che avanza sullo sfondo del Coronavirus. In questo momento la Zammatteo si trova in Virginia, ma non nasconde di stare valutando la possibilità di fare ritorno a New York, dove vive da tempo. “Non so ancora cosa faremo e cosa succederà” confessa Clio. “Ci informiamo giorno per giorno tramite gli amici che sono a New York. Al momento non so ancora dove partorirò -dichiara la youtuber- Mancano tre settimane al parto ed io sono in Virginia, stiamo decidendo se tornare a New York“.

Poi prosegue spiegando le problematiche burocratiche con cui si trova a fare i conti: “Mancano tre settimane al parto ed io sono in Virginia, stiamo decidendo se tornare a New York. Tra i tanti problemi, c’è quello legato alla sanità e all’assicurazione, che io in Virginia non ho ancora. Abbiamo diversi piani e sto cercando di capire cosa fare. Quando partorisci a casa qualcosa potrebbe andare storto“.

Poi l’imprenditrice passa ad illustrare come l’epidemia sia sfuggita di mano negli States.Anche in America lo avevano sottovalutato. E adesso si trovano con gli ospedali pieni“.

La vita di Cliomakeup negli USA

ClioMakeUp, come è noto, è una truccatrice di fama mondiale, tra i pionieri dei social, autrice e titolare di un canale youtube, tra i primi a fare tutorial. Originaria di Bellun, Clio si è trasferita negli Stati Uniti, dove vive con il marito Claudio game designer.

I due, con la primogenita Grace Cloe di 3 anni, vivono a New York, uno dei focolai più colpiti dall’epidemia di Covid-19.

Molte testimonianze descrivono la Grande Mela come irriconoscibile in questi giorni. Proprio per questo, la coppia, che ha annunciato la seconda gravidanza lo scorso gennaio, ha deciso di trasferirsi in Virginia dai suoceri di Clio.