bara funerale

La tanto attesa e discussa fase 2 dell’emergenza Coronavirus che partirà il prossimo 4 maggio segnerà anche la ripartenza delle cerimonie funebri.

Ma come verranno celebrati i funerali pur mantenendo la distanze di sicurezza? Chi potrà partecipare al rito funebre? Ecco le ultime indicazioni che arrivano dal governo per fare chiarezza sulla questione.

Una ripartenza cauta anche in Chiesa

Come indicato dall’ultimo dpcm del 26 aprile, dal prossimo lunedì si potranno nuovamente celebrare i funerali con un massimo di 15 partecipanti, preferendo una cerimonia all’aperto dove possibile.

Un’ulteriore precisazione sulle modalità è arrivata attraverso una circolare del capo del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, Michele Di Bari, inviata al segretario generale della Cei, monsignor Stefano Russo.

Viene innanzitutto precisato che il luogo di culto in cui verranno celebrati i funerali dovrà essere precedentemente sanificato e garantire una capienza adeguata per contenere i partecipanti. I riti previsti devono quindi celebrarsi in un solo luogo, sempre però nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, evitando contatti fisici e lo scambio del segno della pace.

Come verranno celebrate le messe?

Nella circolare non viene dettato un modello unico per la celebrazione delle esequie, l’unica indicazione è che devono essere svolte nel più rapido tempo possibile.

Non c’è però riferimento al rito dell’eucarestia che era stato al centro del dibattito.

Un altro tema molto discusso è quello in riferimento alla parola congiunti: anche in questo caso solo loro possono partecipare al rito funebre. Nonostante il significato del termine sia ancora dibattuto, i partecipanti alle esequie non dovranno comunque superare il numero di 15 e indossare i dispositivi di sicurezza.

Una volta terminata la celebrazione i partecipanti dovranno allontanarsi evitando assembramenti.

Infatti per ora, non ci saranno ancora cortei di accompagnamento del feretro se la celebrazione avverrà in una chiesa.

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Fase 2, Palazzo Chigi precisa sui “congiunti”: le regole per i fidanzati