primo piano vincenzo de luca

Complice la narrazione colorita rivolta ai cittadini in piena emergenza Coronavirus, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha conquistato popolarità oltre la politica. Dopo l’ormai storico annuncio sui “lanciafiamme” contro i trasgressori delle misure anti-contagio, il suo volto ha inondato i social. Da Fiorello e Naomi Campbell, tanti vip sono pazzi di lui.

Vincenzo De Luca “star internazionale”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si è ritagliato una fetta di popolarità oltre la politica e oltreoceano. Una vera e propria “star internazionale” sui social, complici i video delle sue dichiarazioni ai cittadini durante l’emergenza Coronavirus.

A rilanciare le sue parole, il 24 marzo scorso, la supermodella Naomi Campbell, che sul suo profilo Instagram aveva condiviso il contenuto dell’intervento del governatore contro chi viola le disposizioni anti-contagio. Prima di lei, Rula Jebreal aveva pubblicato il filmato contenente l’intervento del governatore.

Una frase, in particolare, è entrata di prepotenza tra i tormentoni del web ai tempi del Covid-19: “Mi arrivano notizie che qualcuno vorrebbe fare la festa di laurea. Mandiamo i carabinieri, ma li mandiamo con i lanciafiamme“.

Fratacchione“: l’aggettivo per Fazio e la reazione di Fiorello

Un’altra pagina di colore è stata scritta durante l’intervento di De Luca a Che Tempo che Fa, ospite in collegamento con lo studio di Fabio Fazio.

È proprio un aggettivo rivolto al conduttore che ha scatenato l’ironia dei telespettatori, cristallizzandolo come hashtag tra i più popolari della Rete.

L’occasione è arrivata quando Fazio ha introdotto la questione dei “congiunti” ammessi tra i contatti sociali durante la fase 2 dell’emergenza Covid-19. “Io sono favorevole a tutti gli affetti – ha dichiarato De Luca –, sono convinto che anche lei, nonostante la sua immagine da fratacchione, abbia molti affetti stabili in giro per l’Italia“.

La parola “fratacchione”, indirizzata a Fabio Fazio, ha infiammato i social nel volgere di pochi minuti. L’omonimo hashtag, neanche a dirlo, è balzato in testa alle tendenze e ha scatenato una valanga di post ironici.

Tra le prime reazioni all’uscita del presidente campano, quella di Fiorello che, su Twitter, non ha nascosto il suo apprezzamento: “Credo di amare De Luca“. A stretto giro un altro tweet, sull’onda lunga delle gag rilanciate dallo showman a Sanremo 2020: “E comunque c’è del ‘Fratacchionismo’“.

Tweet di Fiorello
Tweet di Fiorello – Fonte: Twitter/Rosario Fiorello

Immediata anche la caccia al significato dell’appellativo usato da De Luca, con tanto di variopinte spiegazioni rilanciate sui social da migliaia di persone: “Dicesi fratacchione – scrive un utente – persona di sesso maschile con faccia da babbeo che vuole fare il falso simpatico nei confronti di una persona molto furba“.

La reazione di Fabio Fazio? Il conduttore ha sigillato il suo pensiero sul governatore della Campania con un tweet, a margine del sipario in trasmissione: “Se anche Naomi Campbell elogia De Luca, un motivo ci sarà!

Quanto ridere con Vincenzo De Luca“.