medico coronavirus italia

Arriva in serata il bollettino della Protezione Civile con i numeri aggiornati sull’andamento dell’emergenza Coronavirus in Italia. Torna a salire il numero dei morti in Italia: registrata in data odierna 369 morti che portano il totale delle vittime a quota 29.684.

Coronavirus Italia: il bollettino del 6 maggio

Arrivano in questi momenti le notizie relative all’emergenza Coronavirus che continua ad imperversare l’Italia, in ginocchio per l’epidemia sia dal punto di vista sanitario quanto dal punto di vista economico. Al momento sono 91.528 le persone attualmente positive al Covid-19 in Italia. Secondo il report odierno sono stati -6.939 i casi registrati rispetto alla giornata di ieri.

Attualmente in Italia sono 214.457 le persone che dall’inizio dell’epidemia hanno contratto il virus: di questo numero, 93.245 risultano essere guariti dal Covid-19 con un incremento in data odierna di 8.014 casi.

Fase 2 e il miraggio del “liberi tutti”

Continuano ad arrivare intanto, frammentarie, le parole d’incoraggiamento di Giuseppe Conte, il Presidente del Consiglio che a margine dell’inizio della fase 2 della gestione dell’emergenza continua a richiamare l’attenzione degli italiani appellandosi alla loro responsabilità. Come ricordato in più occasioni, la fase 2 non si traduce in un “liberi tutti” generale e l’epidemia non può dirsi affatto sconfitta.

Dobbiamo rispettare le regole sul distanziamento fisico. Evitiamo gesti di disattenzione o, peggio, un’opera di rimozione collettiva“, ha dichiarato Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa. Sempre di questi giorni poi le parole del Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo che ha proferito chiarimenti sul “contributo d’emergenza” che arriverà in sostegno degli italiani toccati in prima persona dall’emergenza.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Ricercatore assassinato: era vicino ad una scoperta significativa sul Covid-19

Giuseppe Conte prepara l’Italia: “Dobbiamo tutti rimboccarci le maniche”