elisa isoardi

Sarebbero ormai caldissimi i motori per il ritorno de La Prova del Cuoco: l’indiscrezione è stata lanciata sui social da un volto noto della trasmissione di Elisa Isoardi, durante una diretta sul profilo del conduttore Claudio Guerrini. La notizia, ovviamente, non è passata in sordina.

La Prova del Cuoco: l’indiscrezione sulla messa in onda

La Prova del Cuoco, celebre programma di Rai 1, sarebbe prossimo alla messa in onda e l’indiscrezione è arrivata da Natale Giunta, chef e volto noto del format che fu di Antonella Clerici e che ora è in mano a Elisa Isoardi.

Poche settimane fa si era parlato del destino incerto della trasmissione, data a rischio cancellazione, ma ora spunta una novità destinata a riscrivere la narrazione delle sorti del famoso cooking show.

La chicca è stata lanciata dallo chef nel corso di una diretta Instagram con Claudio Guerrini, che ha chiesto conto di quale fosse l’orizzonte del programma tanto caro agli appassionati di cucina. “Oggi ti svelo, ho avuto una notizia semi-ufficiale: forse il 18 (maggio, ndr) partiamo“, ha detto Giunta in risposta al conduttore.

Un’edizione rinnovata e “diversa”

Secondo quanto descritto da Natale Giunta sui social, quella che si appresta a tornare in scena sarà un’edizione diversa” per vari motivi. Anzitutto, l’emergenza Coronavirus ha imposto la messa in onda con poche persone in studio e questo sarà già un punto di importante differenza rispetto al passato.

In seconda battuta, dovrebbero esserci collegamenti con i professionisti che gravitano intorno al cooking show e alcune novità ancora in fase di studio.

Secondo quanto riportato da TvBlog, il ritorno della trasmissione sarebbe stato inizialmente puntato sulla data di lunedì 11 maggio.

Un appuntamento sfumato, questo, che potrebbe però aprire alla ripresa del programma già dalla prossima settimana.

La notizia lanciata in anteprima dallo chef Giunta non è passata inosservata ai telespettatori, e sembrerebbe spazzare via l’ipotesi della messa in onda delle repliche di Linea Blu, date come pronte da servire al pubblico proprio tra pochi giorni e nella stessa fascia oraria.