mano di un paziente in ospedale per una trasfusione da coronavirus

In attesa del 18 maggio per le riaperture, ecco il nuovo bollettino della Protezione Civile che mostra dati sempre più incoraggianti.

Il bollettino del 16 maggio

Continua l’andamento discendente dei dati, a partire dai decessi che sono in calo, oggi se ne contano 153 (per un totale di 31.763); un dato che non si vedeva dallo scorso 8 marzo. Aumentano i guariti, che raggiungono 120mila persone in totale, con una media di 2mila persone al giorno (oggi 2605).

Calano anche le persone ricoverate in terapia intensiva, oggi se ne contano -33 (775 in totale), ricoverate con sintomi invece sono 10400 (-392), mentre in isolamento domiciliare si contano 59.012 persone.

Il totale delle persone che hanno contratto il virus dall’inizio dell’epidemia è di 224.760 persone.

Approfondisci:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Fase 2, riaperture dal 18 maggio solo per 6 imprese su 10