Albano Carrisi e la schermata iniziale del videogioco

Tutto è cominciato da una gaffe a Domenica In, quando domenica 24 maggio Albano ha dichiarato che “L’uomo è stato capace di distruggere i dinosauri” Un’affermazione di natura così eccezionale da scatenare un’ilarità generale soprattutto sul web. Oltre ai numerosi meme raffiguranti asteroidi con la faccia di Albano piombare sui dinosauri, il leone di Cellino San Marco è diventato protagonista di un simpatico videogioco, calcando le orme di Vincenzo De Luca.

Albano e i dinosauri: il videogioco

Dopo il governatore della Regione Campania, protagonista di un videogioco in cui veste i panni di un moderno Super Mario, che deve affrontare l’emergenza Coronavirus, districandosi tra numerosi nemici e cercando di accaparrarsi più mascherine possibili.

Ora tocca ad Albano che con la sua voce possente sconfigge i dinosauri.

Il gioco si chiama Albano Vs Dinos ed è stato ideato da Samuele Sciacca, programmatore, Manolo Saviantoni, grafiche e da Jeff Sisti, musica.

Un gioco subito virale

Come raccontato dallo stesso Sciacca in un video su YouTube, per creare il gioco hanno impiegato 5 ore e, come è stato reso pubblico, ha ottenuto un enorme consenso sul web.

Grazie al passaparola mediatico è immediatamente diventato virale e tutti, ma proprio tutti, ci hanno giocato almeno una volta. “Siamo felici di aver creato questo piccolo giochino che sta piacendo a moltissimi italiani!” hanno scritto nella didascalia al video.

Albano Vs Dinos, il videogioco

Tutti stanno parlando di questo videogioco, Cattelan che fa una storia, (…) più di 39 menzioni .. si in una notte ho fatto un gioco virale ” ha raccontato Sciacca spiegando la realizzazione del gioco insime agli amici. Sciacca ha tenuto spiegare che lo scopo del gioco era per puro scopo ricreativo, per strappare un sorriso e far divertire più persone possibili: “Rispettiamo tantissimo Albano e abbiamo creato questo gioco per divertirci tutti insieme.

Anzi, speriamo presto di andare a bere un bicchiere di vino proprio con Albano”.

Guarda il video: