barbara d'urso in primo piano

Che il coronavirus potesse avere un impatto profondo sull’assetto dei programmi televisivi è stato chiaro fin dalle prime settimane dell’emergenza, quando molte trasmissioni sono state rimandate o hanno dovuto rivedere i propri contenuti. È il caso ad esempio delle trasmissioni condotte da Barbara d’Urso, che ha accantonato temporaneamente l’intrattenimento più leggero per dedicarsi alle drammatiche notizie che stavano arrivando da tutta Italia. In un’intervista al settimanale Nuovo, la conduttrice ha parlato di quella decisione: “Mi sono prodigata per fare un servizio di informazione serio – ha dichiarato – con l’ottimo gruppo di giornalisti con cui lavoro, con la partecipazione di importanti esponenti della scienza e della politica, e ho dato il mio contributo anche attraverso qualche consiglio utile”.

Le polemiche sulle trasmissioni della d’Urso

Dedicarsi a temi più seri non è stato peraltro un fatto privo di conseguenze per la d’Urso, che ha dovuto affrontare numerose polemiche da parte chi l’ha accusata di cavalcare l’emergenza per fare più ascolti. Episodi come quello dell’Eterno riposo, recitato in diretta con Matteo Salvini, sono stati aspramente criticati, portando persino ad una petizione online con lo scopo di cancellare i suoi programmi.

Le repliche della D’Urso

La conduttrice ritiene però di aver fatto il possibile per assicurare una buona informazione ai telespettatori, sopratutto in una situazione di difficoltà, senza pubblico e ospiti in studio: “Da questa dura prova ne sono uscita più forte – racconta la d’Urso – perché in mancanza del sostegno del pubblico in studio, fonte di energia, ho dovuto mettere in campo tutte le mie risorse”. Cattiverie e rivalità fanno parte del mestiere e non sembrano scalfirla più di tanto: “La rivalità non mi tocca, ognuno fa il proprio lavoro; per quanto riguarda le cattiverie dovute alle invidie non perdo tempo ad arrabbiarmi, penso che chi me le indirizza deve stare proprio male con se stesso”.

Al timone del Grande Fratello Nip?

Nel caso di Barbara d’Urso questa condizione di incertezza dei palinsesti, scaturita dall’emergenza Covid-19, potrebbe lasciare strascichi ancora maggiori nella prossima stagione televisiva. In merito alle indiscrezioni che vedrebbero Alfonso Signorini scalzare la conduttrice partenopea dalla conduzione del prossimo Grande Fratello Nip, la versione classica del reality show in onda su Canale 5, non sembrano però esserci certezze: in un post su Instagram il direttore di Chi ha smentito le voci, parlando apertamente di fake news.

Approfondisci

Selvaggia Lucarelli, nuovo attacco a Barbara D’Urso: “La sua tv fa male oggi”

Barbara D’Urso, chiusura anticipata per i suoi programmi