Guerrina Piscaglia e il marito

In diretta dalla piazza di Badia Tedalda, Mirko Alessandrini è un uomo che chiede giustizia. Davanti alle telecamere de La Vita in Diretta non nasconde il dolore per la scomparsa della moglie Guerrina Piscaglia, i cui resti potrebbero esser stati ritrovati in una grotta a breve distanza pochi giorni fa. La donna scomparve nel nulla il 1° maggio 2014: il suo corpo non è mai stato ritrovato, ma per la Giustizia il colpevole è Padre Graziano, condannato a 25 anni di carcere con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere.

Il marito di Guerrina Piscaglia: “Vogliamo sapere”

“Vogliamo sapere, vogliamo mettere un fiore sulla sua tomba”, dichiara Mirko. Gli anni di dubbi e indagini pesano come macigni. Le sue parole hanno un destinatario preciso, Padre Graziano: “Mi sto rivolgendo a lui”, aggiunge, incalzato dalla giornalista. A rendere più penosa la questione è il rapporto di amicizia che lo legava all’uomo condannato per l’omicidio di Guerrina, e con la quale aveva una relazione. “Non me lo aspettavo sicuramente da lui, non avevo capito niente, ammette.

Si spera nei risultati delle analisi

I resti ritrovati nella Grotta della Tabussa, immersa in una riserva naturale, verranno analizzati rapidamente: i risultati potrebbero giungere entro una settimana.

“La speranza è che l’analisi del DNA trovi qualcosa di lei”, dichiara Mirko Alessandrini. La verità, per quanto dolorosa, aiuterebbe a fare pace con il passato, a liberarsi da quei pensieri che assillano lui e il figlio. Un misto di speranza e apprensione regna negli animi della famiglia Alessandrini. “È dura”, confessa il marito di Guerrina Piscaglia.

Semilibertà per Padre Graziano?

Il legale di Padre Graziano ha intanto dichiarato che a breve l’uomo potrebbe ottenere la semilibertà: una notizia che non può essere accolta di buon animo dal marito di Guerrina Piscaglia.

“Io spero non succeda mai quello che dite – confessa Mirko Alessandrini – ho ancora troppa rabbia addosso“. La difesa di Padre Graziano sta inoltre raccogliendo elementi per richiedere la revisione del processo.

Approfondisci

Guerrina Piscaglia, ritrovati resti umani in una grotta: in corso le indagini