massimiliano ossini

Nel pomeriggio del 9 Giugno, Massimiliano Ossini, presentatore di Linea Bianca, è stato ospite nella trasmissione “L’Italia che fa”. Il noto conduttore ed ex modello ha avuto modo di discutere di varie tematiche: il rapporto con la montagna, il territorio e l’importanza di cambiar vita. Tra le tante parole, Ossini ha fatto una rivelazione molto toccante e profonda.

Ossini confessa: “Stare a contatto con quelle montagne mi ha riportato a vivere

Linea Bianca” è un programma televisivo che va in onda dal 2014, nel quale Massimiliano Ossini viaggia sulle montagne alla scoperta di meraviglie e realtà di vita.

“Con Linea Bianca ho riconosciuto nella montagna una grande maestra di vita, è colei che mi ha aperto veramente il mondo. Io la definisco anche una grande psicologa ed è quella mi ha riportato soprattutto a vivere”.

È seguita una riflessione sui tempi attuali e sul significato che la montagna possa avere:” Dico sempre che noi in questa società non stiamo vivendo, ma stiamo sopravvivendo perché rincorriamo sempre di più dei tempi, ma non sappiamo neanche quali tempi, non comunichiamo più con le persone, non ci meravigliamo più di niente, quando siamo immersi in tantissime meraviglie“.

Queste le parole rilasciate da Ossini durante l’intervista di Veronica Maya, conduttrice del nuovo programma “L’Italia che fa”, il quale va in onda da lunedì a venerdì, alle ore 16:10 su Rai 2.

Il simpatico siparietto tra Ossini e la Maya

I due amici e colleghi di vecchia data –hanno infatti condotto insieme l’edizione del 2007 di “Linea Verde”– sono stati al centro di un divertente scambio di battute. Ossini ha avuto la possibilità di parlare del suo nuovo libro, “Kalipé.

Lo spirito della montagna”, e Veronica Maya lo ha presentato dicendo:”Massimiliano ama la montagna a tal punto da averci scritto un libro… Che ancora non mi hai mandato!“. Il conduttore, sorridendo, ha risposto che porrà rimedio. Il libro tratta dell’importanza del bosco, ma Massimiliano Ossini ha voluto sottolineare un aspetto preciso:”Voglio ringraziare tutti i lettori perché per tanto tempo e ancora oggi siamo in cima alle classiche dei libri più venduti. Non è perché il libro sia bello, ma perché c’è proprio la volontà delle persone di uscire dal comune, da dove ha vissuto fino ad adesso per andare a scoprire situazioni nuove“.

L’elogio di Ossini ad una particolare scelta di vita

La trasmissione di Veronica Maya si occupa di raccontare storie incentrate sulla solidarietà: una di queste ha colpito in modo particolare Ossini. Si tratta della scelta di una donna, la quale ha deciso di andare a vivere con la propria famiglia in montagna, staccandosi dunque dal comune. Il conduttore ha concluso ammettendo: “Sono le belle storie: storie di persone che hanno avuto il coraggio di cambiar vita, storie che dimostrano che si può viver meglio.

Questa è l’Italia che c’è e che esiste. Non è un’Italia di persone che piangono, che chiedono, ma che fanno e che vanno bene.