elisa isoardi a la prova del cuoco

A seguito delle tante voci che circolano da giorni sulla chiusura della Prova del Cuoco dopo 20 anni, in settimana è stata la stessa Elisa Isordi a confermare.

Ma a differenza della mamma della conduttrice, preoccupata per il suo destino, la Isoardi avrebbe già pronti i piani per i nuovi progetti in vista. A riguardo, infatti, stanno già girando rumors molto interessanti a riguardo.

Un nuovo programma per Elisa Isoardi

A lanciare l’indiscrezione è Panorama, che parla di nuovo programma che la Rai avrebbe scelto di affidare ad Elisa Isoardi. Più che “nuovo” pare si tratti di un remake.

Stando alle voci che giungono dai corridoi di Viale Mazzini si parla di uno storico format Rai Check-Up.

Check-Up -come si può facilmente dedurre dal nome- è un programma di informazione medica, che ha come tema portante la salute. Un argomento, che in questo particolare momento storico, è stato al centro di diversi programmi tv, a causa della pandemia da Coronavirus. Il format è andato in onda dal 1977 al 2001 e ora si prepara a tornare in tv ogni domenica, con Elisa Isoardi al timone.

Una notizia che sorprende un po’ conoscendo i desideri della conduttrice, fino ad ora abituata al suo appuntamento quotidiano. Ovviamente bisogna sottolineare che al momento si tratta di rumors e che nulla ancora è stato ufficializzato. A questo punto non ci resta che attendere la pubblicazione dei palinsesti autunnali.

La fine della Prova del Cuoco

E dunque dopo 20 anni dal suo esordio, con Antonella Clerici, lo storico cooking-show chiude definitivamente i battenti. Da 2 anni la Prova del Cuoco è stata spostata nelle mani di Elisa Isoardi che ha dimostrato di essere una degna erede di Antonellina.

L’ultima edizione è stata per Elisa sicuramente molto difficile, a causa dell’emergenza da Coronavirus. Tuttavia la Isoardi in squadra con Claudio Lippi è riuscita, dopo la forzata sospensione del programma, a tenere vivo l’interesse del suo pubblico. Non stupirebbe vedere molti spettatori delusi dalla delusione della Rai di chiudere il format che ha tenuto compagnia agli italiani per tutto questo tempo.