beppe convertini e anna falchi nello studio di C'è tempo per

Ha debuttato questo lunedì C’è tempo per…, il nuovo programma di Rai 1 condotto dall’inedita coppia di Beppe Convertini e Anna Falchi.

I 2 conduttori si raccontano in un’intervista a Leggo sulla nuova avventura televisiva, sulla prima puntata, dedicata all’incidente di Alex Zanardi, e sul loro periodo trascorso in lockdown.

Le emozioni a caldo dei conduttori dopo la prima puntata

All’indomani della prima puntata dello show, i 2 conduttori confessano le loro impressioni nel corso di un’intervista a Leggo. “È molto emozionante raccontare uomini e donne del terzo tempo. Abbiamo avuto tanti ospiti.

Poi andare in onda dopo il Papa è qualcosa di speciale. Uomo straordinario di grande carità” confessa Convertini.

Il target del nuovo programma di Rai 1 è molto specifico a detta loro: “È dedicato ai nonni d’Italia. La base solida ed economica di tante famiglie, babysitter ideali, un bagaglio di valori e cultura, un autentico patrimonio dell’umanità” dichiara la coppia.

Anche Anna Falchi confessa la sua emozione al debutto: “Tante farfalline. Del resto, è il bello della diretta. Nonostante abbia fatto tanto in passato, è sempre come fosse la prima volta racconta la conduttrice “Ho rifatto la gavetta per rientrare a Rai 1 confessa Anna.

Il lockdown vissuto insieme alla famiglia

Parlando invece dell’emergenza Coronavirus, Beppe Convertini rivela di aver trascorso la sua quarantena in famiglia: “Ho mangiato tantissimo. Ho trascorso le giornate tra musica, libri, film. Ho cucinato e ho pregato per far passare presto questo brutto periodo. Anche Anna Falchi è stata con i suoi cari: “Con chi abito, mia madre e mia figlia. Ho fatto la maestra perché ho sostituito l’insegnante di mia figliarivela.

La complicità tra i 2 sembra aver funzionato anche sullo schermo: infatti la prima puntata di C’è tempo per… ha raccolto il 12,5% di share con 1.275.000 telespettatori.

Insomma una partenza buona per i 2 conduttori che terranno compagnia ai telespettatori dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 11.30.

Approfondisci

Anna Falchi ringrazia Pippo Baudo: “Mi ha donato la popolarità”

La Vita in Diretta Estate: piovono critiche sulla formula targata Masi-Delogu