Lorena Bianchetti

Lorena Bianchetti, nota conduttrice del programma A Sua Immagine durante la quale aveva ricevuto la telefonata di Papa Francesco, è stata ospite di Pierluigi Diaco a Io e Te.

Durante il Faccia a faccia è uscito il lato inedito della conduttrice, troppo spesso collegata al Vaticano anche in modo poco lusinghiero, come lei stessa confessa.

Ma di fronte al conduttore Diaco, Lorena ha rotto la sua immagine da “maestrina”, per far emergere il suo lato più rock’n’roll.

Chi è Lorena Bianchetti

Lorena Bianchetti, nata a Roma nel 1974, ha iniziato a lavorare per il piccolo schermo da giovanissima.

Interprete di fotoromanzi prima, Lorena ha debuttato in Rai negli anni ’90, e da quel momento non si è più fermata, ricoprendo i ruoli più vari come giornalista e come conduttrice; fino al 2014, anno in cui ritorna a condurre A sua immagine, programma televisivo a sfondo cattolico, nato dalla collaborazione di Rai 1 con la Conferenza Episcopale Italiana.

Lorena Bianchetti stizzita: “Io non sono maestrina

Nella conduzione di questo programma la Bianchetti non ha mai nascosto la sua profonda fede, e forse anche questo suo lato religioso le ha portato la fama di “perfettina e maestrina” come lo stesso Diaco sottolinea: “Ho visto poche interviste tue, ti racconti poco.

Hai un’aria da maestrina, cioè da chi è sempre integerrima, rigorosa, non ha punti oscuri o di fragilità. È la fama che ti precede, o anche nella vita privata sei così maestrina?

Lorena, quasi stizzita, ha risposto subito al conduttore spiegando che non è così: “Io non sono maestrina. Sono una persona seria, nel senso di onesta nel mio lavoro.

Non mi piacciono le scorciatoie”.

Diaco fa marcia indietro: “Ma nella vita privata sei così?”

Pierluigi Diaco, forse un po’ pentito per la risposta secca di Lorena, ha così fatto marcia indietro, chiedendo “Non sarò il primo ad averti detto che hai l’aria da maestrina, no?

No, non sei il primo, ma non so esattamente cosa intendi con maestrina” ha risposto Lorena, portando così Diaco a precisare: “Si intende che hai un modo di fare talmente garbato, composto, che a volte uno pensa: ma nella vita privata è così contenuta e composta?

”.

Ho un lato parecchio Rock’n’roll

Al che la Bianchetti si è subito addolcita, e con una risata ha confessato In alcuni casi non ho morso la lingua quando avrei dovuto […] ho un lato parecchio rock’n’roll. Sono cresciuta in campagna, soprattutto in estate, ero una piccola peste. Ma mai rivolta a schiacciare gli altri. Odio la prepotenza”.

Lorena Bianchetti e il suo lavoro con il Vaticano

Successivamente il conduttore ha esposto un suo pensiero, lamentando certe semplificazioni che sono state attribuite alla conduttrice romana: “L’equazione Lorena Bianchetti uguale Vaticano è francamente offensiva per una professionista.

Queste semplificazioni che tradiscono la carriera di un artista rischiano di tornare al mittente. La signora Bianchetti conduce una trasmissione delicatissima che si chiama A sua immagine: condurre quel tipo di trasmissione non è per niente facile”.

Lorena a tal riguardo ha rivelato le sue emozioni, spiegando: “All’inizio rimasi un po’ così, più che altro quello che mi feriva era l’intenzione, non tanto il contenuto […] l’intenzione di sminuire un percorso che era stato fatto con grande umiltà, con impegno, con studio. Poi ho capito che d’altra parte io conduco molti eventi per il Vaticano e per la Conferenza Episcopale Italiana… se continuano a chiamarmi è perché hanno molta stima in me e in quello che faccio”.

La sorpresa dell’insegnante di danza: Enzo Paolo Turchi

Diaco ha voluto ricordare anche gli anni in cui Lorena ha studiato ballo, mostrando un video messaggio a sorpresa di Enzo Paolo Turchi, insegnante inflessibile della stessa Bianchetti: “Ciao Lorena! […] so che da poco sei diventata mamma, però io mi ricordo di quando eri piccolina e venivi a studiare danza. Eri già tutta perfettina, tutta bella seria – Ha proseguito Enzo Paolo – Hai continuato, sei diventata una brava conduttrice, io ti voglio tanto bene, continua così!

Ma se ti va vieni alla nostra accademia a fare qualche lezione“.

Lorena ha ironizzato: “Voglio molto bene a Enzo Paolo… capito perché sono così? Lui è severissimo. La danza ti trasmette inevitabilmente quel rigore e quella dedizione nel fare le cose […] Ma non sono così perfettina nella vita”.

La differenza tra vita privata e immagine pubblica: “I valori sono gli stessi

L’intervista si è dunque conclusa all’insegna del sorriso.
Pierluigi Diaco ha affermato: “Ho capito bene che nella vita privata sei molto diversa dall’immagine pubblica che solitamente dai di te stessa“.

E Lorena ha tenuto a precisare: “I valori sono gli stessi. Ma se vai in palestra ti metti la tuta da ginnastica, se vai a un galà ti metti l’abito lungo“, suscitando così la pronta risposta del conduttore: “Bene, non vedo l’ora di vederti in TV con la tuta da ginnastica“.

Approfondisci

Il dramma di Lorena Bianchetti: la morte del padre 3 giorni dopo le nozze
Pierluigi Diaco, Io e Te cancellato dal palinsesto? L’indiscrezione
Pierluigi Diaco abbandona i social e invita i fan: “Vi aspetto per la strada”