medico coronavirus

Aumentano di nuovo i contagi di coronavirus sul territorio italiano, e questa volta si parla di un contagio diffuso che non risparmia nessuna zona del territorio italiano.

Aumenti in tutte le regioni

Ieri, il bollettino giornaliero parlava di 403 nuovi casi: oggi il numero sale a 642 persone contagiate. Sono 7 le vittime nelle ultime 24 ore, e 364 i guariti (anche quest’ultimo numero è in salita).

È anche aumentato il numero dei tamponi effettuati, da 71.095 a 53.976. Sicuramente, come era stato preventivato dagli esperti, il turismo ed il maggiore movimento delle persone, nonché l’intensificazione della movida, hanno provocato un aggravarsi della situazione.

I numeri regione per regione

La situazione è peggiorata in ogni regione. Al nord i numeri più alti (91 contagiati in Lombardia), in centro Italia la situazione non è diversa: 76 contagi in Emilia Romagna, 75 in Lazio, 40 in Toscana. Al sud si hanno 40 contagi in Campania, 37 in Sardegna e 40 in Sicilia In Veneto, 59 contagi.

Misure di emergenza ancora mantenute

Continuano ad essere mantenute le proroghe per le misure di emergenza: pochi giorni fa è stato emanato il provvedimento che obbliga le persone, in tutte le regioni, ad avere le mascherine all’aperto  nelle situazioni in cui non è possibile mantenere il distanziamento sociale, dalle 18 alle 6.

Il provvedimento mira a voler evitare i contagi inevitabili con gli assembramenti nei luoghi della movida. Il provvedimento nei giorni scorsi aveva scatenato la polemica ed anche, in parte, l’ironia sui social, per via della sua natura “a ore”.

Preoccupazione per le terapie intensive

Ciò che preoccupa è l’aumento delle persone ricoverate in ospedale e soprattutto nelle terapie intensive: nelle ultime 24 ore si parla di 8 persone in più in terapia intensiva (ora sono intonale 66) e 23 persone ricoverate (per un totale di 271).

Approfondisci:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Coronavirus, la sorella di Sharon Stone è grave: le parole dell’attrice

Avviso di Garanzia a Giuseppe Conte e 6 Ministri: tra le accuse, anche omicidio colposo