un uomo viene sottoposto al tampone per il coronavirus

Non accenna a diminuire la crescita dei nuovi casi di Coronavirus in Italia. Anche nelle ultime ore si è segnato una nuova impennata dei contagi, così come un deciso aumento dei morti. Continua quindi a essere alta la tensione e la preoccupazione per una possibile seconda ondata del Covid-19 in Italia e le sue relative conseguenze.

Coronavirus in Italia, il bollettino del 21 agosto

Sono state due settimane di costante preoccupazione, di pari passo con la crescita dei contagi. Entrambi questi elementi, sono alla base dei dati del bollettino del 21 agosto sul Coronavirus in Italia.

Ieri erano stati 845 i nuovi casi, un numero che non si vedeva dal 16 maggio e che, tristemente, va già aggiornato. Il Ministero della Salute ha comunicato che nelle ultime 24h sono stati 947 i contagi da Covid-19, che portano i casi degli attualmente positivi di nuovo sopra i 16mila. Un numero tremendamente più alto rispetto ai soli 274 guariti rilevati.

Benché gli esperti stiano ripetendo che questi casi, pur numerosi, sono rappresentati per la maggior parte da asintomatici, nelle ultime 24h è cresciuto anche il numero dei morti.

Sono 9 i decessi registrati oggi in Italia, contro i 6 della giornata di ieri. Tre le giorni con più di 100 casi: Lombardia (174), Lazio (137) e Veneto (114).

Il bollettino del 21 agosto sul Coronavirus in Italia

Il report del Gimbe: +140% dei casi

A inquadrare i dati dell’ultimo periodo sull’emergenza Coronavirus, che numeri alla mano resta ancora tale, ci ha pensato la Fondazione Gimbe. La stessa, ha sancito che “Si conferma il trend in progressivo aumento dei nuovi casi, siano essi autoctoni, di importazione (stranieri) o da rientro di italiani andati in vacanza all’estero“, dice il Presidente Nino Cartabellotta.

Dati che non tengono conto dei 1.500 casi di ieri e oggi, ma viene comunque rilevato un aumento del 140% di nuovi contagi nell’ultimo mese.

Se da un lato bisogna evitare inutili allarmismi, dall’altro non è ammissibile sottovalutare il costante aumento dei nuovi casi, anche in vista di appuntamenti cruciali per il Paese, quali riapertura di scuole e università e consultazioni elettorali” ha proseguito.

Approfondisci

TUTTE le notizie sul Coronavirus

Coronavirus, una molecola può bloccare la malattia: la scoperta fatta a Torino

Coronavirus, obbligo mascherine dalle 18 alle 6: i motivi del provvedimento