Un capannone scoperchiato dal maltempo e camion dei vigili del fuoco

Sono ore di apprensione ed enormi danni per il Nord Italia, dove è in corso un’allerta meteo in numerose province. Decine le segnalazioni, i problemi e le situazioni critiche dovute alle pesanti piogge, grandinate e smottamenti in corso. Viene riferito anche che un uomo è disperso in provincia di Varese, trascinato via da un torrente.

Maltempo al Nord: allerta rossa in Lombardia

Milano, Brescia, Lecco, Como: sono numerose le zone in cui in queste ore si è abbattuta la forza di temporali e tempeste violente, tanto da far alzare il livello di allerta a rossa sino ad almeno domani sera.

A Milano il tetto di una RSA è stato completamente scoperchiato dalla furia del vento, ma si segnalano alberi abbattuti e macchine distrutte in molti luoghi, con i Vigili del Fuoco impegnati in diversi interventi.

Non se la cavano meglio però in Veneto, con grandinate violente con pepite di ghiaccio e trombe d’aria nelle zone del veronese, zona già pesantemente colpita nei giorni scorsi. Situazioni critiche anche in Piemonte, dove si segnalano smottamenti in provincia di Alessandria e torrenti in piena.

Disperso un 38enne in provincia di Varese

Nelle ultime ore, sembra che a pagare caro questa ondata di maltempo estivo sia un 38enne, sparito nei pressi del lago Delio, vicino al comune di Maccagno con Pino e Veddasca. Secondo quanto riportano numerose fonti, l’uomo sarebbe stato travolto da un torrente in piena mentre si trovava insieme ad un amico. Sull’altro lato del Lago Maggiore, nelle ultime ore è stata chiusa la statale che da Verbania porta oltre il confine svizzero, verso Locarno.

Immediato l’allarme e la richiesta di soccorsi, con vigili, soccorso alpino ed elisoccorso sul luogo.

Ma da quanto riportano le fonti locali le ricerche si sono interrotte proprio a causa del maltempo.

Approfondisci

Meteo della settimana, in arrivo nubifragi intensi e calo delle temperature