Pierluigi Diaco a Io e Te

Ore difficili per il conduttore Pierluigi Diaco. Già al centro di grosse polemiche a seguito del suo duro scontro con la collega Giusi Legrenzi a Rtl 102.5, si apprende ora che il programma Io e Te è sospeso. In questo caso, però, non sarebbe un provvedimento disciplinare nei confronti del conduttore, ma una misura sanitaria: il Coronavirus è arrivato nel salotto di Pierluigi Diaco.

Io e Te, il programma sospeso per un contagio Covid

A riferire per primo la notizia della sospensione di Io e Te è stato Il Fatto Quotidiano.

Nel pomeriggio, la Rai avrebbe deciso di sospendere temporaneamente il programma a causa di un caso di positività al Coronavirus. Non viene riferito se si tratti di un membro dello staff tecnico o redazionale, ma le regole negli uffici di Viale Mazzini in questi casi sono precise: programma sospeso e tutti a casa.

Chi sostituisce Pierluigi Diaco

A questo punto, sembra difficile pensare di rivedere Diaco negli studi di Io e Te. Già qualche settimana fa il conduttore non è stato confermato nel nuovo palinsesto Rai: probabilmente nella scelta han pesato le tante, troppe discussioni, litigate e atteggiamenti non graditi tenuti da Diaco nel corso del tempo.

Il 4 settembre era prevista l’ultima puntata, ma Diaco potrebbe invece avere una fine “alla Zinedine Zidane”.

La stessa fonte riporta che la Rai avrebbe deciso chi prenderà il posto del programma sospeso per norme anti-Covid: si tratta di La Vita in Diretta Estate, condotto da Marcello Masi e Andrea Delogu

Furiosa lite tra Diaco e Legrenzi

La questione della sospensione di Io e Te arriva proprio dopo una pesante lite tra Pierluigi Diaco e Giusi Legrenzi, avvenuta oggi a Rtl 102.5.

Il motivo del contendere era proprio il Coronavirus e, riletta alla luce della notizia su Io e Te, assume contorni molto diversi. Diaco aveva chiesto di non parlare troppo di Covid all’ospite Davide Giacalone, rimasto sorpreso dalla richiesta. Sia lui che la collega Legrenzi hanno contestato che l’attualità del nostro tempo è Coronavirus e pertanto bisogna parlarne.

Da lì, una furiosa lite tra Diaco e la Legrenzi, che però l’emittente ha dichiarato di non aver deciso di sospendere. Diaco potrà così continuare a lavorare al programma radiofonico, mentre per rivederlo in Rai potrebbe passare del tempo.

Guarda il video

Approfondisci

TUTTE le notizie su Pierluigi Diaco

Diaco ancora nei guai: scontro con la collega in diretta radio