gioele mondello e viviana parisi in primo piano

La morte di Viviana Parisi e Gioele Mondello è ancora un mistero da risolvere: omicidio, suicidio, morte dovuta all’incidente sono solamente alcune delle ipotesi in gioco dietro le quali si celerebbe la verità, quanto davvero accaduto alla dj di 43 anni e al figlio di 4, ritrovati entrambi morti nei boschi di Caronia, in Sicilia.

Il 4 settembre scorso, tra i tanti elementi venuti alla luce, erano stati ritrovati ulteriori resti ossei nel bosco non lontani da dove sono stati rinvenuti i due cadaveri. Oggi la conferma: quei resti appartengono a Gioele.

Viviana Parisi, resti ossei nel bosco: la conferma

Sono di Gioele Mondello i resti ossei ritrovati all’inizio di settembre nei boschi di Caronia, a distanza di quasi un mese dal ritrovamento del suo cadavere. A darne conferma è l’avvocato della famiglia Mondello, Pietro Venuti. Come riportato da Fanpage.it, le parole del legale dei Mondello: “Anche gli altri reperti ossei ritrovati a Caronia lo scorso 3 settembre vicino a dove erano stati trovati i primi, sono di Gioele“.

Niente sangue nell’auto ma ci sono impronte sul parabrezza

Di questi giorni gli ultimi aggiornamenti sulla tristissima vicenda che riguarda madre e figlio: dagli esami eseguiti dalla Polizia Scientifica all’interno dell’Opel Corsa di Viviana Parisi, non sarebbero emerse tracce ematiche.

Niente sangue dunque nell’auto: un elemento che sembrava aver distrutto in toto l’ipotesi che il piccolo Gioele potesse essere rimasto gravemente ferito nell’urto tra l’auto e il furgoncino nel momento dell’incidente autostradale.

Tuttavia, sempre la Scientifica, avrebbe rintracciato delle impronte digitali sul parabrezza: anche in questo caso, l’ipotesi è che appartenga al piccolo Gioele ma non è chiaro comprendere se risalgano al momento dell’incidente, facendo quindi presupporre un forte un urto e la botta che potrebbe essere stata fatale per il piccolo contro il vetro, o se risalgano ad un tempo antecedente, lasciate forse per gioco.

Approfondisci

TUTTO SULLA MORTE DI VIVIANA PARISI E GIOELE MONDELLO

Viviana e Gioele, il carabiniere che ha trovato il corpo del bimbo: “Avevo il magone”

Viviana e Gioele: un mese dopo il ricordo struggente di Daniele Mondello