Piero Chiambretti a Verissimo

Oggi pomeriggio è ufficialmente iniziata la prima edizione di Verissimo dell’era Covid. Silvia Toffanin, fra gli ospiti selezionati per le prime interviste della stagione, ha invitato anche Piero Chiambretti. Reduce dalla drammatica scomparsa della madre, venuta a mancare a causa del Coronavirus, il conduttore la ricorda con grande commozione.

Piero Chiambretti ospite a Verissimo

Riparte anche Verissimo in questa nuova stagione televisiva segnata dal Coronavirus. Silvia Toffanin riapre il suo salotto riportando gli italiani al consueto appuntamento del sabato pomeriggio di Canale 5. Fra gli ospiti di questa prima, attesissima puntata, spicca Piero Chiambretti.

Il conduttore, nei mesi più bui segnati dall’emergenza Covid, è stato contagiato dal virus così come la madre, Felicita. Se il popolare volto tv è riuscito a sconfiggere questo brutto mostro, così non è stato per l’adorata figura materna. Mamma Felicita è morta il 21 marzo scorso e per Chiambretti è stata una perdita importantissima. La ferita è ancora aperta e fa più che male che mai, come ha manifestato nel corso dell’intervista a Silvia Toffanin.

Il ricordo di mamma Felicita

Piero Chiambretti ha inizialmente commentato la brutta esperienza legata al Coronavirus, che l’ha coinvolto in prima persona: “L’esperienza è stata traumatica, terribile, e quindi ne sono uscito a pezzi.

Qui a studio vuoto, solo con te, riesco a dire qualcosa che con un pubblico probabilmente non avrei mai detto. Questa è stata la mia esperienza più brutta ad oggi“. Il conduttore, con grande commozione e la voce rotta, ha poi voluto ricordare l’adorata figura materna: “Dopo pochi giorni era peggiorata e poi si è aggravata subito, non ho potuto vederla. Poi l’ho rivista, ma peggiorando mi hanno chiesto se non fosse stato meglio lasciarla dormire.

Nella notte in cui è mancata io sono guarito. Mi ha dato la vita due volte“.

Approfondisci

Lutto per Piero Chiambretti: è morta mamma Felicita

Piero Chiambretti dopo il covid-19 e la morte della madre: “La malattia ha stravolto la mia esistenza”

TUTTO su Piero Chiambretti