Scontro tra Selvaggia Lucarelli e Alessandra Mussolini a Ballando con le Stelle

Nuovo scontro infuocato nella seconda puntata di Ballando con le Stelle: le protagoniste sono state, ancora una volta, Selvaggia Lucarelli e Alessandra Mussolini. Dopo il primo confronto della scorsa settimana, infatti, l’ex europarlamentare e la giornalista non se le sono mandate a dire, accendo i toni della serata e andando molto fuori rotta rispetto all’argomento del programma: il ballo.

Selvaggia Lucarelli contro Alessandra Mussolini

Tutto era iniziato settimana scorsa: che le idee e il giudizio giornalistico di Selvaggia Lucarelli sulla Mussolini non fossero proprio eccelse, lo ha in qualche modo confermato la stessa Lucarelli dopo la prima esibizione della controversa Mussolini.

Tu sei un personaggio che io non ho ancora ben interpretato” aveva detto; per poi aggiungere: “Sì, però, usciamo un po’ da questa recita, perché il personaggio della popolana l’hai fatto mille volte in televisione. Facciamo altro. Allora perché hai fatto questa cosa da bambolina?”.

Nella sua critica, la Lucarelli aveva inoltre sottolineato che “non sei neanche una bambina, hai un’età“. E proprio questo è stato il terreno di scontro della seconda puntata. Ad accendere la miccia è stata, questa volta, la stessa Mussolini.

Selvaggia Lucarelli “nella trappola” della Mussolini

Prima che la Lucarelli potesse esprimere il suo giudizio sul cha cha molto focoso della concorrente, è stata proprio la Mussolini ad attaccare la giornalista chiedendo la parola: “Ho rivisto la puntata e lei ha detto ‘na cosa insopportabile. Le donne possono fare quello che vogliono, non c’è l’età, altrimenti cominciamo a dire la scollatura a 20, 40, 60…”. Insomma, l’accusa della Mussolini alla Lucarelli è di aver fatto del sessismo in relazione all’età della ballerina.

A questo, la Lucarelli ha replicato: “Mi sembra che qualsiasi cosa dica finisca per cadere nella trappola della Mussolini, che cerca di buttarla in caciara e rissa, addirittura tenta di giocarsi la carta del femminismo“.

Da qui lo scontro si è duramente accesso: “Lezioni di femminismo dalla Mussolini, dovevo vedere anche questo…”.

Ballando con le Stelle, interviene anche Alberto Matano

Mentre le due non se le mandano certo a dire – “quest’aria da popolana perenne, pensi che paghi? possiamo parlare con un registro più elegante” dice la Lucarelli – interviene anche Alberto Matano. Il conduttore è intervenuto in difesa della giornalista: “Alessandra, ti ho difeso, ma dire a una donna come selvaggia che lei fa distinzione tra le donne, non mi sembra giusto.

esprime una galleria valoriale molto importante in una società come oggi.”

La Mussolini però insiste, fin quando la Lucarelli sbotta: “Va bhe rinnego quello che ho detto, tu rinnega tutto il resto che che sarebbe pure ora, dai. Le lezioni di vita dalla Mussolini no“. A riportare l’argomento sul ballo ci pensa Milly Carlucci, ma la sensazione è che si tratti solo della fine di un altro round infuocato.

Approfondisci

TUTTE le notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle, scintille fra Selvaggia Lucarelli e Alessandra Mussolini