Tommaso Zorzi e Alfonso Signorini al GF Vip

L’ingresso di Gabriel Garko nella Casa del Grande Fratello Vip, e il suo indiretto coming out, continua a far discutere. In particolare Tommaso Zorzi ha commentato con un’ironia giudicata eccessiva l’incontro dell’attore con Adua Del Vesco. Nella diretta di stasera il concorrente minaccia di abbandonare il gioco, arriva immediata la risposta di Alfonso Signorini.

Tommaso Zorzi nei guai: la battuta incriminata

L’ingresso nella Casa, l’incontro con la ex Adua Del Vesco e una lettera in cui, tra le righe, annuncia la propria omosessualità. Nella scorsa puntata del Grande Fratello Vip Gabriel Garko ha voluto togliersi un peso di dosso in un momento televisivo ad alto tasso emotivo.

Eppure non tutti hanno giudicato di buon occhio l’intervento dell’attore all’interno del programma. In particolare alcuni concorrenti nella Casa hanno considerato teatrale la lettura della lettera, così come troppo forzata la situazione che si era venuta a creare. Nel post-puntata, a commentare con tanta (forse troppa) ironia il coming out di Gabriel Garko è stato Tommaso Zorzi. Durante un siparietto con alcuni inquilini, il giovane influencer ha dichiarato: “Adua e Gabriel, chi dei due porta la gonna?

“.

Zorzi minaccia il ritiro: l’attacco alla produzione

La frase di Tommaso Zorzi ha attirato a sé numerosissime critiche sul web e Alfonso Signorini ha deciso di parlarne con il diretto interessato. Il conduttore gli ha fatto notare di apprezzare la sua ironia, ma non nella situazione incriminata. A supporto del giornalista interviene anche Pupo, che attacca l’influencer ritenendo che di lui sia uscito, fino a questo momento, solo il personaggio e non la vera persona. Chiuso il collegamento, Zorzi ha reagito malissimo alle accuse mosse dall’opinionista, sfogandosi con i compagni: “Adesso io sarei omofobo?

“. E, in un momento di rabbia, ha pensato di prendere una decisione drastica, attaccando la produzione: “No io me ne vado. Se questo è il gioco me ne vado ora. Se dobbiamo rovinare la vita della gente per due punti di share in più no“.

La reazione di Alfonso Signorini

A sentire questo sfogo, Signorini riapre il collegamento con la Casa per rispondere alle parole dell’influencer: “Non stiamo facendo processi a nessuno men che meno a te. Se sei nella Casa è perché ti abbiamo fortemente voluto. Su determinate ironie una riesce bene e può magari seguire la sensibilità della gente. Le 100 cose belle non le nota nessuno, si nota sempre il pelo nero nella mucca bianca. Ed è giusto dire le cose come stanno e avere anche l’umiltà e il buon senso di dire ‘Questa cosa non mi è uscita bene’. Nessuno ti vuole processare, però lasciami dire che ci va un minimo di senso critico“.

Il ragazzo chiede scuse per quanto espresso, ritenendo però che, nella Casa, di lui non sia uscito solo il lato più critico e provocatorio: “Ovvio che se questa battuta può avere turbato la sensibilità di qualcuno chiedo scusa, ma quello che non piace è che ho sempre fatto discorsi profondi“.

Approfondisci

TUTTO SUL GRANDE FRATELLO VIP

TUTTO SU TOMMASO ZORZI

Gabriel Garko fa coming out al GF Vip: “Sono diventato forte”