Anthony Goffredo, a 32 anni, si è lanciato in un’impresa che ha cambiato radicalmente la sua vita: si è sottoposto ad una lunga e dolorosa serie di interventi chirurgici che lo hanno portato in poi tempo ad ottenere l’aspetto di un alieno.

Anthony Loffredo: le operazioni a cui si è sottoposto

Si è tatuato la pelle, ha reso la sua lingua biforcuta e si è tatuato i bulbi oculari. Queste sono solo alcune delle operazioni chirurgiche che Anthony Loffredo ha dovuto sostenere per raggiungere l’aspetto che voleva: così come si vedeva allo specchio non si piaceva ed ha così dato vita al “The Black Alien Project”, il suo personale progetto di “alienizzazione” di cui informa passo passo in un apposito profilo Instagram.

Le risposte di Anthony alle critiche

Sul suo profilo Anthony si dichiara estremamente soddisfatto del suo aspetto attuale e risponde a chi lo critica per questo radicale cambiamento fisico: “Molte persone mi trattano male…sappiate che un giorno mi reincarnerò in una creatura del Cielo per distruggervi con il fuoco”.

Il giovane Lorizzo, dal canto suo, è convinto al 100% di quello che sta facendo: “Alcuni dicono che sono pazzo, altri dicono che sono il diavolo in persona, che non merito di essere qui….io mi batterò fino al mio ultimo respiro.

Difenderò il mio progetto fino alla fine“.