coronavirus e roberto burioni

A corredo dei numeri che vengono riportati nel bollettino della Protezione Civile di oggi, 1° ottobre, in cui si nota una preoccupane impennata di nuovi casi positivi (oltre 2mila casi) arriva l’allarme lanciato dal noto virologo Roberto Burioni: “Le cose cominciano a mettersi peggio“.

Il bollettino della Protezione Civile con i numeri sull’emergenza Coronavirus aggiornati al 1° ottobre.

Coronavirus, impennata di positivi in Italia: oltre 2mila casi in 24 ore

Casi in crescita e per i nuovi positivi è il caso di parlare di una vera e propria impennata come non si osservata ormai da mesi in Italia, diversamente da quello che sta accadendo ormai da settimane nel resto dell’Europa.

A fronte di 118.236 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, il numero dei nuovi casi positivi supera la soglia dei 2mila.

Precisamente, i nuovi casi positivi al Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore sono 2.548 con 445 casi registrati solo nel Veneto. 324 i nuovi casi di Covid-19 in Lombardia, 265 quelli nel Lazio, 390 in Campania, 156 in Sicilia. Sono dunque 697 positivi in più quelli registrati oggi rispetto alla giornata di ieri dove in tutto i nuovi pazienti Covid erano 1.851.

Tornano a salire anche i morti: dai 19 decessi registrati ieri, nelle ultime 24 ore i morti sono stati 24 per un totale di 35.918 vittime ad oggi in Italia. 228.844 i guariti in tutto dallo scoppio dell’epidemia: 1.140 gli ultimi registrati nel bollettino di oggi.

L’allarme del virologo Burioni: “Le cose cominciano a mettersi peggio

Parlando delle persone attualmente positive al Covid-19 in Italia (in tutto 52.647) sono 49.259 i positivi che si trovano in isolamento domiciliare; 291 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva (11 unità in più rispetto a ieri) e 3.097 quelli ricoverati con sintomi in ospedale (50 casi in più rispetto a ieri).

Di fronte al forte incremento di casi si pronuncia il virologo Burioni che più volte è stato al centro della scena nel pieno dell’emergenza Coronavirus nei mesi scorsi: “Vi prego, state attenti, mantenete le distanze, portate le mascherine, evitate luoghi affollati al chiuso, lavatevi le mani” sono le parole che il virologo scrive su Twitter come a voler catturare nuovamente l’attenzione degli utenti onde evitare una fallimentare dietro front.

roberto burioni coronavirus
Il tweet del virologo Roberto Burioni. Fonte: Twitter

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

TUTTO SUL VIROLOGO ROBERTO BURIONI