Barbara D'Urso e l'ospite Salvatore

Nel corso della puntata di ieri di Pomeriggio 5, è stata affrontata la delicata storia di Salvatore, un uomo che da 10 anni vive in uno spogliatoio abbandonato, senza utenze e tempestato di larve e topi. Una condizione di indigenza allucinante, che ha spinto Barbara D’Urso a interessarsi al caso. C’è stato però un imprevisto: l’ospite si è sentito male e l’inviata è stata costretta a chiamare un’ambulanza.

La storia di Salvatore da Barbara D’Urso

La particolare e toccante vicenda del 63enne romano Salvatore è arrivata in redazione a Pomeriggio 5 tramite la “posta del cuore” di Barbara D’Urso, dove le sono state segnalate le condizioni nelle quali vive l’uomo.

Uno spogliatoio abbandonato, senza acqua corrente, né luce, ridotto in condizioni invivibili. Eppure qui vive Salvatore, assieme ad un vecchio cane malato che è anche il motivo per cui l’uomo rifiuta di andare a chiedere aiuto alla Caritas: perchè non potrebbe portare con sé il cane. Come testimoniato dall’inviata già il giorno prima, nella “casa” dell’uomo c’è un fornello completamente incrostato e pieno di piccole larve, che affollano anche il frigorifero di Salvatore.

Le pareti, invece, sono ricoperte di cartone per proteggere, per quel che può, dall’umidità e dalla pioggia che filtra dalle finestre. Proprio la pesante pioggia caduta su Roma nella notte, ha contribuito ad ammuffire, appesantire e scrostare pareti e soffitto e ha causato un malore a Salvatore.

Guarda il video

Malore per l’ospite di Barbara D’Urso

Per la puntata di ieri, era in programma una nuova intervista a Salvatore e un altro sopralluogo alla casa. Tuttavia, c’è stato un imprevisto di cui ha parlato la stessa conduttrice: “Stamattina la nostra inviata ha dovuto chiamare l ‘ambulanza, sei stato male“.

Quindi è lei stessa a prendere la parola e raccontare l’accaduto.

Questa mattina quando siamo arrivati dopo il temporale, lo abbiamo trovato seduto ma tremava, brividi di freddo – il racconto dell’inviata di Pomeriggio 5 – Non era quasi riuscito ad alzarsi dal letto. Considerato il periodo abbiamo preferito chiamare un ambulanza“. Quindi l’arrivo dei soccorsi, che lo hanno visitato e ribadito l’ovvio: “Gli hanno detto che il modo in cui vive contribuisce ai problemi respiratori“. Come sottolineato dalla D’Urso, anche portare Salvatore in luoghi chiusi è un problema, dal momento che l’uomo non ha avuto la possibilità di lavarsi da 3 mesi.

Scopri la storia dell’uomo più sporco del mondo: non si lava da 60 anni

Le offerte di aiuto per Salvatore

In chiusura, la nota positiva è che a seguito del servizio di Pomeriggio 5 sono state molte le proposte per aiutare l’uomo. Salvatore era un meccanico, ma non è mai stato messo in regola per 20 anni e per questo non ha diritto alla pensione: una situazione che lo ha portato a vivere dove vive, e per la quale si sono attivati molti cittadini, offrendo alloggio a lui e al cane.

Guarda il video

Approfondisci

TUTTE le notizie su Barbara D’Urso

Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso furiosa con l’ospite: “Non ti permettere”