Matilde Brandi a Verissimo

Dopo la sua uscita dalla Casa del GF Vip, Matilde Brandi è ospite nello studio di Silvia Toffanin nell’odierna puntata di Verissimo. La ballerina racconta il doloroso ricordo della morte dei genitori, scomparsi entrambi tra il 2o19 e il 2020: “Non sono riuscito a fare il funerale a mio padre“.

La verità di Matilde Brandi a Verissimo

Matilde Brandi, una delle indiscusse protagoniste del Grande Fratello Vip, è ospite di Verissimo nella puntata di quest’oggi. La ballerina è stata eliminata dal reality poche puntate fa, eppure continua ancora a scatenare il putiferio nella Casa.

Complice un video-messaggio indirizzato agli inquilini una volta uscita dal reality, che ha scatenato la reazione rabbiosa di alcuni elementi, tra cui Tommaso Zorzi. Nella puntata di ieri sera del reality condotto da Alfonso Signorini, la ballerina è ritornata a Cinecittà per un confronto diretto con alcuni ex coinquilini, da Stefania Orlando e Tommaso Zorzi a Guenda e Maria Teresa Ruta. Nell’intervista rilasciata a Silvia Toffanin, la Brandi si confessa a 360°, dalla sua famiglia all’avventura nel reality.

Il doloroso ricordo dei genitori

La prima clip, che mostra la storia della sua famiglia, manda Matilde Brandi in tilt.

La ballerina scoppia in lacrime ripensando, soprattutto, ai genitori. A cominciare dalla madre, scomparsa nel 2019: “Quando ero dentro alla Casa, la sera in cui sono stata eliminata ho sognato mia madre. Non riuscivo a prendere sonno e ho visto mia madre che era già anziana, ma stava bene. Le sono andata incontro, l’ho abbracciata ed è morta. Chissà che mi voleva dire in quel sogno“. Ma ancor più doloroso è il racconto della morte del padre, avvenuta lo scorso aprile.

La ballerina rivela di non aver potuto celebrare il funerale, considerando che era un mese critico a causa della pandemia: “Mi dispiace perché non sono riuscita a fare il funerale a mio padre. Mi ha sempre detto: ‘Matilde vai a testa alta e non avere paura di niente’. Però sono contenta perché, nonostante questo, tutti noi parenti abbiamo letto ognuno una frase. Lui era bello, non mi dava fastidio, sono stata lì, abbiamo dormito lì con lui, anche se era nella bara. È stato il funerale più bello“.

Il GF Vip e la sua giugulare divenuta famosa

Matilde Brandi racconta poi come la sua famiglia abbia giudicato il suo percorso al Grande Fratello Vip, focalizzandosi soprattutto sul pensiero del compagno Marco: “Sicuramente alcune cose non gli sono piaciute. Chi mi conosce lo sa, e ride di questo mio aspetto che però non è aggressivo, ma capisco che non lo puoi fare davanti a milioni di telespettatori. Però come si fa? Io sono stata semplicemente me stessa. Dovevo trattenermi di più, ma tutte le mie amiche mi hanno detto che non devo colpevolizzarmi di questo“. La ballerina giudica con grande auto-ironia il successo della sua famosa ‘giugulare’: “Mi esce la famosa giugulare perché quando non si dicono le verità, mi arrabbio“.

Gli attriti con Stefania e Maria Teresa

L’ex gieffina torna a parlare delle dinamiche createsi in Casa: “Trovo delle situazioni in quella Casa non sono molto chiari e limpide, ci sono persone come Maria Teresa che hanno scritto un bellissimo copione“. E, parlando della delusione per il ‘tradimento di Stefania Orlando, sua grande amica prima d’ora, rivela: “Questa è una storia particolare. Io credo che le grandi strateghe siano proprio Stefania, Maria Teresa e Guenda. Sono dispiaciuta per il comportamento di Maria Teresa, che abbia fatto passare questa cosa mia e degli aperitivi, come se non facessi altro nella vita“.

Approfondisci

TUTTO SU MATILDE BRANDI

GF Vip, Matilde Brandi rientra in Casa: acceso confronto con i ‘Vipponi’

Gf vip, lite accesa nella Casa tra Tommaso Zorzi e Elisabetta Gregoraci