coronavirus medici

Arriva in questi momento l’ultimo bollettino della Protezione Civile con i numeri aggiornati sull’emergenza Coronavirus. Un’emergenza che sta acuendo le sue drammatiche conseguenze con contagi in crescita e un virus che sembra muoversi sempre più velocemente. Anche oggi, il numero delle vittime è al di sopra della quota 100.

Coronavirus, entrano in vigore le nuove misure

Dalla mezzanotte di oggi sono entrate in vigore tutte le nuove misure di sicurezza previste e sottoscritte dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Con l’entrata in vigore del nuovo decreto per l’emergenza Coronavirus, da oggi è attivo l’obbligo di chiusura di palestre, teatri, cinema, mentre per locali e ristori dalle ore 18.

Misure più stringenti per sfatare con forza l’incubo peggiore, quello di un lockdown generalizzato.

Il bollettino del 26 ottobre

Sono 17.012 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, un numero in leggero calo rispetto alla giornata di ieri dove i casi hanno sfiorato di nuovo quasi i 20mila. Di questi, il numero più alto è stato registrato in Lombardia dove i casi nelle ultime 24 ore sono stati 3.570. 236.684 in tutto gli attualmente positivi ora al Covid-19 in Italia, 222.403 quelli che si trovano in isolamento domiciliare e 12.997 ospedalizzati con sintomi (991 casi di ricovero in più rispetto a ieri).

Crescono anche i numeri in terapia intensiva: 76 in più rispetto alla giornata di ieri per un totale di 1.284 ricoverati. 37.479 le vittime in tutto con la registrazione, in 24 ore, di 141 morti. All’appello mancano solamente i guariti: 268.626 in tutto con l’incremento, rispetto a ieri, di 2.423 nuovi casi.

Indennizzi agli imprenditori colpiti dall’emergenza

Quanto al Dpcm firmato ieri sera, il ministro dell’economia Gualtieri ha già voluto specificare anzitempo come funzioneranno i ristori per gli imprenditori che, messi di nuovo a dura prova dall’emergenza, dovranno fare i conti con nuove chiusure.

Sembra essere stata indicata già una data: quella dell’11 novembre, per quello che sarebbe l’arrivo da parte dell’Agenzia dell’Entrate dell’indennizzo.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Vaccino anti-Covid, la svolta: prime dosi in Italia già a fine anno

Coronavirus: positivi Rocco Casalino e Giovanni Grasso, i portavoce di Conte e Mattarella