michelle hunziker

Michelle Hunziker è solo uno dei tanti volti noti dello spettacolo che ha voluto sfruttare la propria popolarità per lanciare un messaggio al governo, unendo la propria voce al coro di proteste scatenato in questi ultimi giorni a seguito del criticatissimo nuovo Dpcm per arginare l’emergenza Coronavirus.

La bella showgirl ha voluto utilizzare il suo canale social per esternare tutta la sua preoccupazione e la sua vicinanza ai settori più colpiti dalle ultime stringenti misure anti-Covid.

Michelle Hunziker e il pensiero ai ristoratori

Lo scorso fine settimana è arrivata la nuova e tanto temuta stretta sulle attività commerciali già fortemente penalizzate durante il lockdown di febbraio: chiuse palestre, piscine, ma anche cinema, teatri e luoghi della cultura in generale, e serrande abbassate dalle 18 in poi per bar e ristoranti.

Ed è proprio a fianco di questi ultimi che si è voluta schierare apertamente Michelle Hunziker, la quale in un post pubblicato sul suo profilo Instagram ha scritto: “Oggi mi sono svegliata pensierosa. Penso a tutti coloro che devono richiudere le loro attività. Era già faticoso riprendersi, ma si sono tutti rimboccati le maniche e con determinazione e senza lamentarsi, si sono messi a lavorare.

Molti con il sorriso, l’ho visto io”.

Michelle parla anche a nome del marito

Una consapevolezza, quella della solare showgirl di origini svizzere, che proviene non soltanto dall’evidente fatica e dall’impegno di molti comuni lavoratori sotto gli occhi di tutti, ma vissuta anche in prima persona. Come è noto infatti, la Hunziker è sposata con Tomaso Trussardi proprietario di un ristorante molto in voga di Milano.

Michelle parla dunque a nome del marito – il quale si è dovuto reinventare come altri durante il lockdown puntando tutto sulle consegne a domicilio – e di tutti i ristoratori costretti dalle circostanze a fare ancora enormi sacrifici in questo momento delicatissimo per il nostro Paese e il mondo intero.

L’appello su Instagram al governo

Sono un’assidua frequentatrice di ristoranti, li amo, li promuovo anche molto sui miei social perché amo le eccellenze italiane e non ho mai smesso di andarci proprio perché credo che stando attenti e rispettando tutte le procedure igieniche si possa serenamente godere di tutte le meraviglie culinarie del nostro paese, continua a scrivere la Hunziker mostrandosi così in parziale disaccordo con quanto stabilito dal nuovo decreto seppur comprendendo la difficile situazione sanitaria che non può non destare forti preoccupazioni.

Post Instagram di Michelle Hunziker
Post pubblicato sul profilo Instagram di Michelle Hunziker

Capisco che non è facile gestire questo virus e capisco che si sta lavorando per la nostra salute, ma con forza chiedo anch’io al nostro governo di sostenere le famiglie e le attività in difficoltà. Nel cercare di contenere il virus, non bisogna però morire di fame“.

Approfondisci:

TUTTO sul Michelle Hunziker

Coronavirus: chiusura di pub, ristoranti e palestre.

Il nuovo decreto

Domenica In, Ezio Greggio bacchetta il Governo: “Errore uccidere il cinema”