Il cantante Marco Mengoni

Marco Mengoni dice addio alla nonna materna Iolanda. All’età di 83 anni, la signora Iolanda Anitori si è spenta, portata via dal coronavirus, insieme ad altri 40mila italiani. Un’altra vittima della pandemia che ha segnato per sempre questo 2020, e le nostre vite. Per il cantante, come scrisse lui stesso sui social, la nonna era “un esempio unico”.

Nonna Iolanda fan numero 1 di Mengoni

Il Covid-19 ha ucciso la nonna di Marco Mengoni, Iolanda Anitori. L’83enne, come ha raccontato più volte nelle interviste, era uno dei pilastri del cantante. La ammirava per il suo stile, la sua forza e la sua mentalità aperta.

E la nonna era la sua più grande fan, fin dagli esordi della carriera. La sua morte è quindi un colpo durissimo per l’artista, che nel 2015 scriveva sui social: “Ringrazio una donna che con forza, tenacia e dolcezza è per me, ogni giorno, un esempio unico. Grazie, nonna Iolanda“. I medici del reparto di malattie infettive dell’ospedale di Belcolle, a Viterbo, avevano ricoverato la signora Anitori pochi giorni fa.

Marco Mengoni e la nonna Iolanda
Marco Mengoni e la nonna Iolanda

Uccisa dal Covid in 2 giorni

Stando a quanto riporta il Corriere di Viterbo, l’anziana non aveva malattie pregresse.

Ma il virus, in sole 48 ore, se l’è portata via. Il giornale locale specifica, inoltre, che nella famiglia Mengoni ci sarebbero altri contagiati dal Covid. Due giorni fa, il 6 novembre, si è tenuto il funerale nel duomo di Ronciglione, il piccolo comune in provincia di Viterbo dove il cantante è nato e cresciuto. In città la conoscevano praticamente tutti. Faceva la commerciante e prima di andare in pensione aveva gestito a lungo un atelier di alta moda.

Il commercio è una tradizione di famiglia per i Mengoni, infatti hanno chiuso ben 6 attività per questo doloroso lutto. In diversi settori, sia la madre di Mengoni, Nadia, che gli zii Graziella, Sandro, Diana, Marcella, Mina, Antonio e Mario, hanno interrotto le loro attività commerciali per dire dare l’ultimo saluto a nonna Iolanda.

Approfondisci:

Marco Mengoni: la musica nel sangue, da quando era bambino fino a oggi

Tiziano Ferro: conversazione “piccante” con Marco Mengoni

Marco Mengoni si racconta: “Pesavo 105 chili e mi vergognavo di tutto”