Mara Venier a Domenica In

Mara Venier, prima di chiudere la puntata odierna di Domenica In, ha voluto omaggiare l’indimenticabile Giuni Russo con una dedica speciale. “Non voglio dimenticarla e non voglio che voi la dimentichiate“, le commosse parole della conduttrice, che annuncia poi una novità nel format del programma.

Voglio regalare momenti per ricordare i grandi

L’odierno appuntamento con Domenica In, giunto alla sua 11° puntata, è stato ricco di emozioni ed interviste a tu per tu con gli ospiti voluti da Mara Venier. Dal talk su Ballando con le stelle, con in video-collegamento alcuni dei protagonisti e i giudici dello show di Rai1, alle interviste a Elena Sofia Ricci, Fabrizio Moro e ai figli di Ugo Tognazzi.

Ma la conduttrice, in chiusura di puntata e prima dei consueti saluti finali, ha voluto prendere parola per un annuncio importante. La ‘zia Mara’ ha ricordato l’intervista della scorsa puntata a Tiziano Ferro, che ha omaggiato Giuni Russo interpretando Morirò d’amore in collegamento dalla sua abitazione. Un momento di forti emozioni che è rimasto impresso nella mente e nel cuore della conduttrice “La settimana scorsa con Tiziano Ferro abbiamo fatto sentire una canzone meravigliosa.

Di Domenica In ne ho fatte tantissime e ho incontrato personaggi meravigliosi: ecco io voglio regalare momenti per ricordare i grandi, quelli che magari sono stati dimenticati“.

Il ricordo di Giuni Russo

La conduttrice annuncia così il suo desiderio di dedicare spazio in ogni puntata, a cominciare da quest’oggi, ai grandi della musica italiana che sono stati troppo in fretta dimenticati. È proprio il ricordo di Giuni Russo, nella puntata odierna, ad aprire le danze con una vecchia intervista rilasciata proprio alla Venier: “In questa occasione voglio fare vedere una parte di un’intervista a Giuni Russo.

Dopo pochi mesi lei ci aveva lasciato“.

La conduttrice ricorda poi di aver intervistato la sua allora compagna di vita, Maria Antonietta Sisini, a pochi mesi dalla sua scomparsa: “Dopo pochi mesi ho intervistato Maria Antonietta, che è stata fondamentale per la vita di Giuni Russo. Voglio abbracciare Maria Antonietta, questo momento lo dedico a te perché so quanto vi siete amate e voglio ricordare questo amore. Quella canzone, Morirò d’amore, so che in quel momento lei la dedicava a te“.

Mara Venier ribadisce dunque, nei consueti saluti finali prima di congedarsi dal suo pubblico, la sua idea di voler ricordare i grandi della musica: “Ogni domenica cercherò, attraverso le interviste vecchie che ho fatto, di omaggiare per non dimenticare. Volevo omaggiare Giuni, che a mio avviso è stata un po’ dimenticata. Io non voglio dimenticarla e non voglio che voi la dimentichiate“.

Approfondisci

TUTTO SU DOMENICA IN

TUTTO SU MARA VENIER

Domenica In, Tiziano Ferro si racconta a tutto tondo: il ‘film’ della sua vita