Alessandra Mussolini e Selvaggia Lucarelli a Domenica In

La finale di Ballando con le stelle, che ha incoronato Gilles Rocca e Lucrezia Lando vincitori di questa edizione, è oggetto di dibattito nello studio di Domenica In. Ultima resa dei conti per Alessandra Mussolini e Selvaggia Lucarelli, con quest’ultima insoddisfatta della classifica finale. “È il pubblico che fa le scemenze“, la stoccata della giudice.

Ballando: una finale sorprendente

Ieri sera Ballando con le stelle ha chiuso in bellezza con un gran finale che ha visto l’attore Gilles Rocca sollevare l’ambita coppa. Con lui, anche la partner e maestra di ballo Lucrezia Lando, con cui ha affrontato questo percorso all’interno dello show.

Come ogni puntata di chiusura che si rispetti, non sono affatto mancate le polemiche. A cominciare da un’aspra Selvaggia Lucarelli, che ha commentato negativamente lo spirito di euforia intorno all’esibizione di Alessandra Mussolini e Samuel Peron. La concorrente, dopo il forfait di Maykel Fonts colpito dal Covid-19, si è esibita con Peron e ha stupito tutti, considerato il poco tempo a disposizione dell’inedita coppia per preparare le performance.

Ma la finale di Ballando ha visto anche protagonista Carolyn Smith, che ha rubato la scena con un’esibizione corale.

È stata lei la ballerina per una notte nella serata di ieri.

Selvaggia Lucarelli: stoccata al pubblico

Oggi pomeriggio Mara Venier accoglie a Domenica In numerosi ospiti in video-collegamento, a cominciare dai vincitori: Gilles Rocca e Lucrezia Lando. L’attore racconta l’emozione per la vittoria, cercata e voluta sino all’ultimo: “Lo speravamo tanto, perché abbiamo fatto un percorso bello. Pagherei per ri-iniziare domani“.

In video-collegamento, anche i giudici del talent dicono la loro sulla vittoria di Rocca e, nel complesso, forniscono un giudizio sulla serata finale.

Carolyn Smith ammette: “È stata una serata strepitosa, hanno vinto tutti per me“.

Selvaggia Lucarelli, invece, si mostra felice per la vittoria dell’attore, ma non ha ancora digerito la classifica finale che ha visto al terzo posto Alessandra Mussolini: “Diciamo che non era la finale che avrei voluto. Sono contenta per la vittoria di Rocca, poteva meritarla come Conticini e Scardina, ma non sono contenta della classifica. Trovo profondamente ingiusto che Alessandra Mussolini sia arrivata terza in classifica, ed è ingiusto che sia finita davanti a Daniele Scardina o Tullio Solenghi.

Mi sembra blasfemia pura far arrivare quarto Scardina e terza Alessandra Mussolini. Ci sono cose che non sono andate“.

E, a seguire, aggiunge una stoccata neanche troppo velata al pubblico da casa, che ha deciso attraverso la votazione di premiare la Mussolini: “Sicuramente è stato determinante anche il voto del pubblico, è il pubblico che decide: noi ci becchiamo le critiche per mesi, e poi è il pubblico che fa le scemenze, e mi dispiace doverlo dire“.

 I giudici si esprimono su Gilles Rocca

Nonostante un po’ di maretta, continuano i giudizi positivi dei giudici sulla vittoria di Rocca.

Ivan Zazzaroni rivela: “Ha vinto nettamente il migliore: credo che la Mussolini abbia ballato meglio di altri, ma è il gioco delle sfide che ha creato quel tipo di classifica. Ma ieri sera Rocca ha vinto soprattutto quando lo hanno bendato: lì ha dimostrato di saper davvero ballare“.

Anche Fabio Canino si mostra soddisfatto, nonostante il suo preferito fosse un altro: “Io ho amato moltissimo Costantino e sono felice di averlo portato avanti. Per quanto mi riguarda lo spettacolo è fondamentale: lui con la sua intelligenza ha preso in giro noi giudici. Ma mi è piaciuto che sia arrivato in finale“.

Decisamente più inconsueto il video-collegamento di Guillermo Mariotto che, più che un giudizio sulla serata di ieri, ha dato vita a un mini-show che ha scatenato le risate di Mara Venier: “Sono in un bar a Piazza del Popolo, abbiamo una sorpresa per Mara Venier e per il pubblico di Domenica In: una nuova canzone di Natale“.

Mussolini/Lucarelli: la resa dei conti

Ma, se l’affaire Lucarelli/Mussolini sembrava essersi esaurito, a rinfocolare l’atmosfera ci pensa Mara Venier. La conduttrice apre un video-collegamento proprio con Alessandra Mussolini, che esprime il suo giudizio: “Dai Selvaggia, questa coppa la dedico anche a te perché ci siamo divertiti, io ieri non pensavo neanche di poter gareggiare quando sono arrivata in pista con Samuel.

Ho visto il sorriso di Carolyn Smith che mi ha guardato e con lo sguardo mi diceva: ‘Vai, buttai e fallo’. A me non importano le polemiche, l’importante è la salute e il divertimento. Ieri avevo una paura terribile“.

Selvaggia Lucarelli, esortata a rispondere da parte della conduttrice, ribatte alle affermazioni della Mussolini: “Mara perché mi provochi? La devi smettere. Io ribadisco il fatto che Alessandra ha ballato sempre bene, il problema non era il ballo, ma tutto il resto.

Anche questo scambio di personalità un po’ mi inquieta. Per il resto intendo i siparietti, le mosse, tutto questo show che costantemente hai fatto durante i giudizi. Adesso invece la vedo con una luce positiva e pacificata e mi chiedo: qual è la vera Alessandra Mussolini? Quella delle prime puntate, o le ultime due, con questo processo di santificazione cui abbiamo tutti assistito?“.

Il botta e risposta a distanza finisce con le ultime affermazioni della Mussolini, che chiosa il battibecco così: “Non è che c’è un’unica sfaccettatura: noi siamo tutto, siamo simpatici, provochiamo, facciamo mosse. Sono cose che si fanno davanti alla giuria, sentire quello che pensano.

Si cambia, l’unica a non cambiare sei stata tu“.

Approfondisci

TUTTO SU DOMENICA IN

TUTTO SU BALLANDO CON LE STELLE

Ballando con le stelle: trionfano Gilles Rocca e Lucrezia Lando