medico coronavirus

Con l’imminente arrivo delle Festività monitorare l’andamento dell’epidemia diventa sempre più una pratica insistente da parte di chi in queste ore è chiamato a legiferare su quali saranno le condotte consentite e non consentite in un periodo dell’anno sacro per gli italiani quale è il Natale. Massima la prudenza in un momento in cui l’epidemia sembra essere tornata a rallentare ma che, senza i giusti accorgimenti e abbassando la guardia, potrebbe tornare a far preoccupare con conseguenze che l’Italia non può permettersi.

Mentre continua il dibattito pubblico e governativo su cosa sarà o non sarà possibile fare nelle prossime settimane, arriva il bollettino con tutti i numeri dell’epidemia di Coronavirus aggiornati al 30 novembre.

Coronavirus, Italia: picco di nuovi casi in Emilia-Romagna

Inizia ad essere trascorso un anno dallo scoppio dell’epidemia di Coronavirus che sembrava al principio riguardare solo la lontana Wuhan. Un ricordo lontano alla luce di quella che è diventata una pandemia che ha riscritto le leggi della società, le sue abitudini, i suoi pensieri, i suoi problemi. Filtrano anche oggi, come ogni giorno da ormai quasi 11 mesi, tutti i numeri aggiornati sul contagio di Coronavirus in Italia.

16.377 i nuovi casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore con un picco di casi in Emilia – Romagna (2.041) che con questi dati supera, sul giorno, quelli registrati in Lombardia (1.929), in assoluto la regione più colpita in questi lunghi 11 mesi di emergenza. 130.524 i tamponi effettuati oggi, 12.986.634 i casi in tutto testati in Italia.

Ancora oltre 600 morti

Oltre 1 milione e 600mila le persone che in Italia, dal primo caso verificato alla fine di gennaio, hanno contratto il Covid-19.

Attualmente, sono 788.471 le persone positive al virus cui 751.540 quelle che si trovano in isolamento domiciliare. 33.187 le persone al momento positive al Covid-19 con sintomi che si trovano ricoverate in ospedale, 308 gli ospedalizzati in 24 ore. Cala ancora invece il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva: -9 i ricoverati di oggi per un totale di 3.744 persone ricoverate. Per quanto concerne le vittime del Covid, i numeri continuano a salire di centinaia in centinaia ogni giorno: 672 i decessi registrati in 24 ore per un totale di 55.576 vittime in tutto.

Approfondisci

TUTTO sul CORONAVIRUS

Vaccino anti-Covid, ottime notizie: “Potremmo avere un regalo di Natale”

Coronavirus, parla il ministro Speranza: “Non sarà un Natale come gli altri”