ilaria capua virologa

Ilaria Capua colpisce ancora: dopo le affermazioni della scorsa settimana sulla presunta incapacità dei vaccini anti-Covid nell’impedire al 100% la trasmissione dei contagi, la virologa è tornata sul tema, scatenando nuove polemiche.

È dell’altra settimana la prima bufera sull’argomento, quando la virologa ha messo in guardia sul fatto che i vaccini avrebbero protetto la persona vaccinata dal contagio ma non avrebbero impedito al virus di circolare tramite la persona stessa, creando di fatto un’immunità sterilizzante.

Sul tema era intervenuto il virologo Roberto Burioni, dichiarando che le cose erano leggermente diverse: “Quasi tutti i vaccini che abbiamo a disposizione sono in grado di impedire non solo la malattia, ma anche la trasmissione” aveva spiegato su Twitter, dichiarando che c’erano buone possibilità che fosse così anche per quelli in arrivo e che non aveva senso dire già da adesso che, al contrario, era poco probabile che avvenisse.

Capua: nuovo intervento a DiMartedì

Ieri, a Di Martedì, Ilaria Capua è però tornata sul tema, ribadendo: “Stavamo parlando della possibilità di implementazione della campagna di vaccinazione, io ho detto che durerà molto tempo (…) Quando si inizia solo una piccola parte della popolazione è vaccinata, la campagna avanza in modo graduale.

Lo dicono anche le aziende produttrici: i vaccini tendenzialmente non difendono dall’infezione”.

Vietato abbassare la guardia

Da qui, sostiene la Capua, la fondamentale necessità di non poter abbassare la guardia ancora per molto tempo: “Se si allentano le misure, nel momento in cui le persone vaccinate credono che possono spostarsi liberamente, rischiamo di avere un amplificazione del contagio durante la campagna di vaccinazione (…) Siamo concordi che fino a quando non si raggiungerà l’immunità di gregge dovremmo mettere la mascherina perché anche una persona vaccinata può essere fonte di contagio.

Roberto Burioni: enigmatico tweet

La reazione di Burioni a queste nuove dichiarazioni? Nessuna, apparentemente. Sono in troppi coloro che parlano ormai di “lotta tra virologi”, guardando sopratutto a Capua e Burioni, ed il virologo di Medical Facts sembra aver optato per un approccio diplomatico. Sul suo profilo Twitter è però apparso un enigmatico post, in cui diceva: “Un/una collega, con un incarico molto importante, ha appena detto una corbelleria totale sul vaccino anti-COVID.

Siccome non voglio essere trascinato in ulteriori polemiche né apparire in articoli ‘la guerra dei virologi’ me ne frego e vi auguro buona caccia al tesoro”. A buon intenditor, poche parole.

Approfondisci:

TUTTO SUI VACCINI ANTI-COVID

Vaccino anti-Covid, allarme della virologa Capua: i vaccinati potrebbero essere contagiosi