Cronaca

Firenze: trovata una terza valigia con resti umani

Continua l'orrore a Firenze: ritrovata una terza valigia contenente resti umani saponificati, apparterrebbero ad una seconda vittima
carabinieri

Le valigie rinvenute non sono più due ma 3 e l’orrore continua in provincia di Firenze, precisamente nelle campagne circostanti il carcere di Sollicciano nel tratto che lo separa dalla superstrada che collega Firenze, Pisa e Livorno.

Firenze: il ritrovamento delle prime due valigie

Era giovedì pomeriggio scorso quando veniva ritrovata dai Carabinieri una prima valigia, abbandonata tra le campagne che circondano il penitenziario, contenente dei resti umani saponificati.

Dopo un primo sopralluogo più approfondito, una nuova agghiacciante scoperta: quella relativa alla seconda valigia, contenente anche questa resti umani saponificati presumibilmente appartenenti alla stessa vittima, un uomo che sarebbe morto dopo una grave ferita alla gola.

Ritrovata una terza valigia con resti umani: apparterrebbero ad un’altra vittima

Di oggi gli ultimi drammatici aggiornamenti che arrivano sempre dalla stessa campagna dove erano stati fatti i primi rilievi e rinvenute le prime valigie. Risale ad oggi infatti il ritrovamento di una nuova valigia, la terza, anche questa contenente resti umani.

Il ritrovamento è stato ad opera die Carabinieri tornati in loco per un nuovo sopralluogo. Come riferiscono gli agenti, fin da una prima e abbozzata analisi, il cadavere all’interno di questa terza valigia apparterrebbe però ad una seconda vittima di cui non si conosce nulla.

Si indaga per omicidio

Come reso già noto in precedenza, a fare la prima scoperta era stato casualmente un pensionato che aveva scorto la valigia per le campagne segnalandola alle autorità.

Avviate le indagini dalla Procura sul caso al momento classificato come omicidio. Non si esclude infatti alcuna pista: si resta in attesa di ulteriori aggiornamenti sul nuovo ritrovamento e per l’esito delle analisi sui nuovi resti che potrebbero dunque appartenere verosimilmente ad una seconda persona.

Il secondo corpo sarebbe di una donna

AGGIORNAMENTO 21.50 – Secondo quanto riportato da numerose fonti, un primo elemento arriva dalle analisi effettuate in serata dal medico legale. Viene riportato infatti che il corpo della terza valigia sarebbe di una donna. Si confermerebbe così l’ipotesi che vuole una seconda vittima, per quello che sta assumendo sempre più i contorni di un importante caso di cronaca nera.

Potrebbe interessarti