Cristiano Malgioglio e Maria Teresa Ruta al GF Vip

Nella Casa del GF Vip è sempre tempo di scontri e confronti. L’ultimo ha avuto come protagonisti Cristiano Malgioglio e Maria Teresa Ruta. Il paroliere lancia una pesante accusa alla coinquilina, criticando la sua condotta davanti agli altri concorrenti con parole al veleno.

Cristiano Malgioglio accusa Maria Teresa Ruta

Livido faccia a faccia tra le mura di Cinecittà, in una Casa del Grande Fratello Vip dove non mancano sodalizi e ruggini. Tra i grandi protagonisti di questa edizione, Cristiano Malgioglio e Maria Teresa Ruta sono stati al centro di un rumoroso faccia a faccia su un tema molto delicato, argomento che ha spinto il paroliere a sferrare un attacco frontale alla concorrente.

Durante una chiacchierata sul passato della conduttrice, ampiamente sviscerato dalla diretta interessata in alcuni dei suoi confronti con la figlia Guenda Goria, è tornato in ballo il capitolo sul difficile rapporto tra la Ruta e i suoi ragazzi. Complice una decisione presa quando nacque il suo amore per il compagno Roberto Zappulla, con cui andò a convivere senza di loro.

Capisco che una prenda una sbandata, si innamora alla follia.

Ma come hai fatto ad abbandonare i tuoi figli? Li hai lasciati per seguire un uomo. Spiegami questa cosa. Siccome sei una donna sensibile, mi ha disturbato. Io non avrei fatto una cosa del genere nemmeno per tutto l’oro del mondo. Spiegami come hai avuto questo coraggio? Perché non hai fatto vivere quest’uomo con voi?“.

GF Vip, Cristiano Malgioglio contro Elisabetta Gregoraci: “Ha giocato con i sentimenti”

La replica di Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta ha replicato al coinquilino, sottolineando il fatto che rifarebbe tutto esattamente come allora: “Io ho conosciuto Roberto nel 2006, Guenda aveva 17 anni e Gian Amedeo 14.

Mi sono follemente innamorata. Sono tornata a casa e l’ho detto ai ragazzi. Loro mi hanno detto ‘Che problema c’è?’. Io avevo 45 anni, poteva essere una sbandata… ero in depressione perché il lavoro era sempre meno e i ragazzi cominciavano ad avere un’età per cui erano sempre fuori con gli amici… Roberto è arrivato a Milano, non ha mai pensato di chiedermi di andare a Napoli e lasciare tutto. Quando la relazione è diventata ancora più intima, notavo che i nostri comportamenti, certi abbracci naturali li vedevo stonati dentro casa.

Allora io, che sono sempre stata rigida con i miei figli, desideravo che andassero in un college, fuori. Non voglio figli bamboccioni“.

A quel punto, con Guenda 19enne e Gian Amedeo poco più che 16enne, Maria Teresa Ruta e Roberto Zappulla si sarebbero trasferiti in un’altra casa: “Ho iniziato a fare 5 giorni a Milano e due giorni là, ho visto che se la gestivano benissimo e si rimboccavano le maniche. Io c’ero, ero a 40 minuti…“.

Nonostante le argomentazioni di Maria Teresa Ruta (che in un recente sfogo ha rivelato di sentirsi “esclusa” nelle dinamiche del reality), Malgioglio non sembra avere alcun dubbio e ha ribadito la sua prospettiva: “Io un figlio a 15 anni non lo abbandonerei mai.

Capisco che l’amore fa fare pazzie, voglio conoscerlo questo Roberto, deve essere un Paul Newman… Io se fossi stata mamma non lo avrei fatto. Io non vado nella tua direzione… Non lo abbandonerei mai neanche per 30 secondi”.

Approfondisci

TUTTO SUL GF VIP

TUTTO SU CRISTIANO MALGIOGLIO

TUTTO SU MARIA TERESA RUTA