TV e Spettacolo

GF Vip, Filippo Nardi: la decisione della produzione dopo le frasi sessiste

Provvedimento disciplinare in arrivo ai danni di Filippo Nardi, dopo le espressioni rivolte a Maria Teresa Ruta. Il Grande Fratello Vip ha deciso il destino del concorrente e, a comunicarlo, è Alfonso Signorini
Filippo Nardi al GF Vip

Provvedimento disciplinare in arrivo per Filippo Nardi al Grande Fratello Vip. Dopo le espressioni di cattivo gusto rivolte all’indirizzo di Maria Teresa Ruta, la produzione minaccia un intervento punitivo. Nel comunicato letto in diretta da Alfonso Signorini si scopre il destino del concorrente.

Filippo Nardi rischia la squalifica

Entrato da poco nella Casa, Filippo Nardi potrebbe vedersi costretto a lasciarla immediatamente. È infatti stato preso in carico un provvedimento disciplinare ai suoi danni da parte della produzione, alla peggio l’immediata squalifica.

I fatti risalgono a pochi giorni fa, quando il neo-concorrente ha rivolto frasi di cattivo gusto ad una ignara Maria Teresa Ruta, durante uno scherzo. Prima le ha dato della border-line, per poi lanciarsi in alcune frasi che fanno riferimento a pratiche sessuali. Ma non solo: nel corso della sua permanenza nella Casa ha pronunciato più volte espressioni di cattivo gusto verso alcune coinquiline.

Le sue parole hanno subito scatenato le ire del web, che ha reclamato a gran voce la sua immediata squalifica.

Gli utenti si sono riversati sui social affermando la totale inadeguatezza di diffondere messaggi così sbagliati in una trasmissione seguita come il Grande Fratello Vip.

In giornata, sul profilo Facebook del programma, è stato annunciato un provvedimento nei confronti di un concorrente. Tutte le strade portano a Filippo Nardi e, a comunicare la decisione della produzione, è Alfonso Signorini.

Alfonso Signorini bacchetta il concorrente

Alfonso Signorini convoca subito Filippo Nardi in Confessionale, dove gli confessa: “Ti abbiamo voluto fortemente nella Casa per la persona speciale che sei, poi improvvisamente sono rimasto basito da certe espressioni infelici che ti sei lasciato scappare.

In casa molte donne si sono accorte della gravità, si sono allontanate e cautelate. E oltretutto hai continuato“.

A seguire viene mandata in onda una clip che riassume tutti i momenti in cui il concorrente si è lasciato andare a sgradevoli espressioni. Nardi si difende: “Qua non parliamo di stupro o violenza, ma è un gioco goliardico“. Alfonso Signorini, però, lo bacchetta subito: “Qua non siamo in una caserma né in un collegio, ma in un programma televisivo. Cosa vuol dire approfittare del fatto che una donna dorme per dirle ‘Io le appoggerei determinati attributi sulla fronte?’ Io non ci trovo nulla di scherzoso“.

Antonella Elia all’attacco: “Profonda ignoranza

Essendosi reso conto di aver oltrepassato il limite, il Vippone fa retromarcia: “Di fronte a queste offese chiedo scusa. Io ho esagerato ma sempre in buona fede, ma che io sia sessista, questo mi urta un po’“. E, alle accuse di sessismo che hanno imperversato sui social e sui giornali in questi giorni, il conduttore spiega: “Queste espressioni colorite sono state bollate come sessiste perché erano sempre e solo rivolte alle donne della casa.

Nei confronti degli uomini non ti sei mai posto con questi termini“.

Dallo studio Antonella Elia prende una posizione netta contro il concorrente: “Filippo, io penso che tu abbia dimostrato una profonda ignoranza e una grande volgarità. Io non credo che tu sia dispiaciuto a sufficienza, sennò non avresti mai parlato così ad una donna. Credo che tu non ti renda conto della tua pochezza intellettuale e umana soprattutto“.

E, in salotto, interviene anche Maria Teresa Ruta, una delle principali vittime delle gravi espressioni di Nardi: “Io una violenza l’ho subita. Questa di Filippo era solo verbale.

Lui è scherzoso, cerco di capire quando scherza e a volte non comprendo le sue battute. Però sono rimasta senza parole“.

Il provvedimento del GF Vip

Al termine di questa discussione sulle infelici uscite di Filippo Nardi, Alfonso Signorini prende parola e legge un comunicato. Il contenuto è riferito al provvedimento intrapreso dalla produzione: “Filippo, sai molto bene che stare nella Casa del Grande Fratello comporta responsabilità, soprattutto nei confronti del pubblico che ci segue. Nonostante questo, hai ripetutamente usato espressioni che oltre a essere offensive, hanno violato le regole e lo spirito stesso del programma. Per queste ragioni, la conseguenza è inevitabile: sei squalificato dal gioco“.

Nella Casa lo sgomento è generale: Filippo Nardi è fuori dai giochi ed è costretto ad abbandonare stasera stessa. La chiosa di questa spiacevole pagina di televisione è affidata alle parole di Cristiano Malgioglio: “Noi non siamo abituati a usare un certo tipo di linguaggio, ma bisogna stare attenti quando si dicono certe cose“.

Potrebbe interessarti