tanya roberts

Una delle icone cinematografiche degli anni ’90 ci ha lasciati a 65 anni. Tanya Roberts, una delle Charlie’s Angels, è infatti morta a Los Angeles nella giornata di ieri, dopo un ricovero durato poco più di una settimana.

Non sono note, al momento, le cause della morte.

Era stata, nella quinta stagione di Charlie’s Angels, l’angelo moro della serie di agenti segreti al femminile più famosa del mondo. 

Si era sentita male la vigilia di Natale

A soli 65 anni, la scorsa vigilia di Natale, Tanya Roberts -al secolo Victoria Leigh Blum- era vicino alla sua casa di Los Angeles e stava portando a spasso i suoi cani.

All’improvviso avrebbe avuto un forte malessere e sarebbe crollata a terra.

Leggi anche: Morto il creatore de Il Tenente Colombo e La Signora in Giallo

Una volta portata all’ospedale la donna è stata attaccata al respiratore ma, in diversi giorni di ricovero, non erano stati registrati miglioramenti nelle sue condizioni cliniche. Prima del malessere, la donna pare fosse in buona salute e non aveva manifestato sintomi: sembra che si possa anche escludere, da analisi iniziali, che la sua morte sia stata causata dal Covid.

Mike Pingel, portavoce della Roberts, ha rilasciato una dichiarazione addolorata ad Hollywood Reporter: “Sono distrutto, era una donna brillante e bellissima, la persona più dolce che avessi mai incontrato e con un cuore enorme. Mi sento come se mi avessero portato via la luce”.

L’attrice era sposata con Lance O’ Brien, dopo un lungo matrimonio con Barry Roberts, finito nel 2006 con la morte dell’uomo. Non ha mai avuto figli.

La carriera: prima modella, poi attrice e bond girl

L’attrice aveva cominciato la sua carriera come modella, posando anche in immagini hot per playboy.

Aveva poi incantato il pubblico con le performance in Charlie’s Angel e That ‘70s show, per poi diventare una bond girl in 007-Bersaglio Mobile. Proprio l’altro giorno sul suo profilo ufficiale di Instagram era apparsa la locandina del film con Roger Moore, con una captino di auguri per l’anno nuovo: “Buon Anno! Laviamo via il 2020 e ricominciamo puliti!”.

Non si sa se l’augurio sia stato pubblicato dalla Roberts o dal suo staff: in queste ore, sotto la foto, stanno comparendo centinaia di messaggi di condoglianze.