Ornella Muti a Domenica In

Tra gli ospiti di Domenica In, in questo nuovo appuntamento con Mara Venier, spicca anche l’illustre Ornella Muti. Icona di bellezza e talento, l’attrice si racconta a tutto tondo fra carriera e vita privata. E, parlando proprio della sfera sentimentale, è ferma nella sua convinzione: “Non apro più la porta chiunque“.

Ornella Muti: bellezza e talento senza tempo

Bellissima, talentuosa, vera icona del cinema nostrano, Ornella Muti è ospite d’eccezione del nuovo appuntamento con Domenica In. Mara Venier ha voluto al suo fianco la pluripremiata attrice, protagonista di pellicole di indiscusso successo, per una lunga intervista.

La diva è sempre stata sulla bocca di tutti per il suo lavoro sul set ma anche, e soprattutto, per vicende extra-lavorative. A cominciare dalla liaison extra-coniugale avuta con Adriano Celentano e che tanto scalpore ha destato. In un modo o nell’altro, ha sempre trovato il modo di far parlare di sé.

Recentemente vittima di una perdita importantissima, quella dell’amata mamma Ilse, Ornella Muti si racconta oggi nello studio del programma condotto da Mara Venier. Una lunga intervista in cui ha modo di mettersi a nudo, raccontandosi con trasparenza tra fragilità e punti di forza.

L’affetto della famiglia: “Cosa chiedere di più?

Sono stati numerosi gli incontri avuti con personalità influenti del cinema italiano. Ma a svoltare la carriera di Ornella Muti fu l’incontro con Mario Monicelli, che la volle nel 1974 come protagonista del film Romanzo Popolare. Il lavoro sul set fu condizionato dalla gravidanza dell’attrice, che in quell’anno era incinta della figlia Naike. Proprio per questo motivo mise subito le cose in chiaro con il regista: “Il primo giorno di girato ho fatto le analisi. L’ho detto a Mario Monicelli“.

Nel corso degli anni ha saputo farsi apprezzare per il suo talento e la sua semplicità.

Nonostante il successo, l’attrice è sempre rimasta con i piedi per terra: “Ero una ragazza molto semplice, amo stare con i piedi per terra. Penso che bisogna essere coscienti della vita che facciamo. Non voglio ritrovarmi un giorno e dire: ‘Ma perché hai fatto questo?’. Io la sera quando vado a letto ripenso alle cose, per cui voglio essere terrena. Tutto il resto mi illude, mi confonde. Se avessi perso questo filo della realtà, sarei persa appresso a cose che alla fin fine non contano. Si perdono tante cose, ma poi lo paghi“.

Al suo fianco c’è sempre la sua famiglia, dai figli ai nipoti, la sua ancora di salvezza: “Ho una famiglia che mi sta vicino e figli che mi amano: cosa chiedere di più alla vita?

Questo mi riempie di gioia e mi dà forza“.

Una donna libera

Ad oggi Ornella Muti è una donna libera, a livello sia lavorativo sia sentimentale. L’attrice spiega di avere molti progetti in mente: “C’è stato un momento che ho lavorato molto meno. Ora ho un sacco di progetti, ma sono diventata molto più selettiva. Non sono mai stata pigra, il lavoro mi piace e siccome ho sofferto tanto negli anni perché sono timida, oggi mi vorrei divertire. Adesso vorrei fare un film con Muccino… L’ho conosciuto da poco e sono rimasta molto colpita: è una persona meravigliosa“.

Sul piano sentimentale, dall’altro lato, rivela di essere single ma di essere pronta ad intrecciare una relazione qualora il destino bussasse alla sua porta: “Non apro più la porta a chiunque. Deve arrivare l’incontro, se è nel tuo destino arriva“.

Approfondisci

TUTTO SU DOMENICA IN

TUTTO SU ORNELLA MUTI