Andrea Zenga e il padre Walter

Nella Casa del Grande Fratello Vip, parte delle attenzioni si addensa intorno alle dichiarazioni di Andrea Zenga sul padre Walter, famoso ex portiere, di cui ha lamentato più volte l’assenza. A parlare della questione sono intervenuti anche i fratelli del gieffino, Jacopo (che l’ex giocatore ha avuto con Elvira Carfagna) e Nicolò (come Andrea, nato dalle nozze con Roberta Termali).

Le parole di Andrea Zenga sul padre Walter

Andrea Zenga ha parlato del suo percorso personale al di fuori della Casa del GF Vip, in cui è entrato in qualità di concorrente della quinta edizione. Nel ritratto della sua storia è emerso il suo punto di vista sul padre Walter Zenga, secondo lui poco presente nella sua vita.

Io non so cosa significa avere una figura paterna, non ho ricordi d’infanzia con mio papà, i ricordi li ho con mia mamma e mio fratello“. Il suo sfogo ai microfoni del reality show ha riacceso i riflettori sulla famiglia, al punto che anche i fratelli, Jacopo e Nicolò, sono intervenuti a dire la loro.

Guarda il video:

https://www.instagram.com/p/CJpFHdYoBn0/

Andrea Zenga, Cecilia Capriotti sbotta davanti a tutti al GF Vip: “Non devi dirlo altri altri”

Jacopo e Nicolò Zenga intervengono sul rapporto con il padre

Jacopo e Nicolò Zenga si sono espressi sulla delicata questione.

Il primo, entrato nella Casa per un confronto diretto con il fratello, pur sottolineando il suo affetto e la sua stima per il gieffino ne ha smentito parte dei contenuti passati davanti alle telecamere del reality.

Non sono qui per giudicarti né per dirti cosa devi o non devi fare – ha esordito Jacopo Zenga –, sai che c’è stato tanto clamore per tutto quello che è successo. Nella Casa ti devo fare i complimenti, perché ho visto quel ragazzo fantastico che sei fuori, umile, serio, spontaneo. Mi è dispiaciuto un pochino solo che, quando hai parlato matrimonio tra me e Claire, hai detto che con papà c’è stato solo un saluto fugace.

Comunque avete parlato, c’è stata un’interazione, magari volevi altro ma l’interazione c’è stata, diversa da un saluto fugace. Ma sono convinto che tu non l’abbia detto in malafede. Ti dico una cosa dal cuore: sono papà da 10 mesi, non precluderti nessun tipo di rapporto che tu possa instaurare con papà negli anni“.

Andrea Zenga ha risposto immediatamente, spiegando la natura delle parole sull’episodio consumatosi alle nozze del fratello Hai detto cose bellissime, ho parlato di saluto fugace perché quella conversazione non è andata bene, lo sai, ne ho parlato anche coi ragazzi ma non voglio entrare nei dettagli.

Io sono stato freddo, è vero, ma cosa ci si aspettava?”.

Se i toni di Jacopo Zenga sono apparsi morbidi e proiettati a non escludere un orizzonte di distensione, l’intervento di Nicolò non sarebbe dello stesso tenore. Le sue parole sono arrivate in una intervista al settimanale Oggi, e sembrano ricalcare l’accusa di essere un genitore assente contro l’ex portiere: “In 31 anni non sono mai riuscito a instaurare un rapporto con mio padre. Non è stato un papà, è stato un miraggio, una rincorsa costante.

Di me e di Andrea, delle nostre passioni e delle nostre paure, non sa nulla“.

Il messaggio di Walter Zenga

La replica di Walter Zenga, dopo le dichiarazioni di Andrea al GF Vip, era arrivata via social, con una Instagram Story a cui ha affidato questo messaggio: “Parla della mia vita quando la tua sarà un esempio. E quando la tua vita sarà un esempio, ti renderai conto che non avrai voglia di parlare della mia“.

Le sue parole, secondo quanto emerso da un commento sul Corriere dell’Umbria, sarebbero rivolte a “tutti quelli che hanno inviato insulti, scritto cose volgari sotto le foto dei miei figli, per tutti voi che giudicate senza conoscere“.

Quindi non direttamente al figlio, per cui parte del pubblico spera in un riavvicinamento.

Approfondisci

TUTTO SUL GRANDE FRATELLO VIP

Walter Zenga rivede suo figlio dopo 12 anni