Barbara d'Urso e Jasmine Carrisi

Jasmine Carrisi, ospite a Live non è la D’Urso, ha raccontato del suo debutto televisivo a The Voice Senior e del rapporto che la lega ai genitori. Nel contesto della trasmissione, Jasmine ha anche risposto alle accuse che le sono state rivolte riguardo l’uso della chirurgia estetica.

Jasmine Carrisi e i ritocchini

Jasmine, figlia di Albano Carrisi e Loredana Lecciso, è riuscita a catalizzare su di sé l’attenzione mediatica per la sua bellezza e per la sue velleità artistiche. Ospite di Barbara d’Urso la giovane figlia d’arte si è dovuta difendere, per l’ennesima volta, da alcuni detrattori che l’accuserebbero di aver fatto ricorso alla chirurgia estetica.

A tal proposito ha dichiarato: “Il problema non è che mi dicono che mi sono rifatta, il problema è che nel 2021 la chirurgia estetica venga ancora utilizzata come insulto”.

Il rapporto con i genitori

Durante l’intervista ha avuto modo di raccontare del rapporto profondo che la lega ai genitori: Mamma è quella più gelosa di me, è molto attenta a quello che faccio, mi tratta ancora come una bambina piccola”. Poco più tardi arriva un videomessaggio del padre Albano che ricorda l’infanzia di Jasmine, di come siano riusciti a crescere insieme padre e figlia.

I due hanno superato anche una crisi importante: Jasmine per un periodo ripudiava la scuola e avrebbe voluta abbandonarla, ma l’intervento del padre l’ha fatta desistere. Albano ricorda ancora i festeggiamenti dei suoi 70 anni durante i quali la figlia ha intonato per lui Nel sole.

Guarda il video

Giudice a The Voice Senior

Ed è proprio con il padre che Jasmine ha debuttato in televisione come giudice di The Voice Senior, il talent show di Rai 1 condotto da Antonella Clerici, insieme a Loredana Bertè, Gigi D’Alessio e Clementino. Un’esperienza che le ha permesso di farsi conoscere al grande pubblico per la sua personalità e il suo carattere e parlando del debutto televisivo ha ammesso: “Inizialmente ero spaventata perché non ero abituata e ho un carattere molto chiuso: ora ci sto prendendo la mano e mi piace, e questo l’ho preso da papà”.